Sabato, 18 Settembre 2021

Emergenza rifiuti a Favara, il sindaco dopo il vertice: "Non c'è una data di fine emergenza"

L'incontro tra ditte e amministratori comunali era stato voluto dal prefetto Maria Rita Cocciufa per cercare soluzioni al problema che si trascina da oltre un mese

Si è protratto fino al pomeriggio inoltrato il vertice in Prefettura tra le ditte che a Favara si occupano del servizio ambientale e l'amministrazione comunale. Incontro che è stato presieduto dal prefetto Maria Rita Cocciufa che, per l'ennesima volta, ha convocato le parti per cercare una soluzione all'emergenza che da oltre un mese investe la città dell'agnello pasquale.

Il sindaco dimissionario Anna Alba, dai microfoni di AgrigentoNotizie, ha annunciato un versamento effettuato dal Comune alle ditte di circa 819mila euro: si riduce, dunque, a un milione e quattrocentomila euro il debito complessivo che il Comune di Favara ha con le aziende.

Il sindaco Alba dice anche di aver ottenuto dalla discarica l'autorizzazione a conferire, ma le tonnellate di rifiuti accumulati nel tempo non lascino spazio ad una previsione ottimistica sulla fine dell'emergenza.

Emergenza rifiuti a Favara, il prefetto: "Lavoriamo per risolvere il problema"

Si parla di

Video popolari

Emergenza rifiuti a Favara, il sindaco dopo il vertice: "Non c'è una data di fine emergenza"

AgrigentoNotizie è in caricamento