rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021

Rispetto dell'ambiente e edilizia sostenibile, professionisti ed esperti a confronto

Alla camera di commercio di Agrigento incontro dal tema "verso un'edilizia pubblica sostenibile 4.0"


Si è parlato di edilizia pubblica sostenibile alla Camera di Commercio di Agrigento in un incontro, rivolto alle professioni tecniche, imprese, stazioni appaltanti e associazioni di categoria. Nello specifico, agli operatori,diretti e indiretti, del comparto edile, sono state illustrate le novità normative in ambito di edilizia verde, ovvero di fabbricati la cui realizzazione comporta un basso  consumo energetico. L'iniziativa, rientra nell'ambito di un accordo tra ministero dell'Ambiente e Unioncamere. "Il sistema produttivo - afferma Marco Conte, vice segretario generale di Unioncamere - deve assolutamente adeguarsi ai criteri ambientali minimi obblogatori. La questione - aggiunge Conte -  non è semplice, abbiamo trovato problemi dovunque.  L'edilizia - dice ancora il numero due di Unioncamere in Italia -  è un settore molto importante che coinvolge molti ambiti, si va dalla progettazione all'esecuzione. Ci sono filiere lunghe, ci sono molti sub appaltatori e questo, naturalmente, una diversità organizzativa delle imprese coinvolte nei progetti Tra i relatori dell'incontro anche Toni Cellura, rappresntante del "Green Building Council Italia" che ai microfoni di AgrigentoNotizie dichiara:" Nel futuro, tutti gli edifici pubblici  dovranno rispettare i criteri del "green building", cioè dell'edilizia verde che significa adottare una serie di soluzioni tecnologiche in grado di far si che quell'edificio consumi meno energia".

Video popolari

Rispetto dell'ambiente e edilizia sostenibile, professionisti ed esperti a confronto

AgrigentoNotizie è in caricamento