rotate-mobile

Un ulivo per il rispetto dei diritti umani, Amnesty dona un albero al giardino botanico

La messa a dimora della giovane pianta è avvenuta nel giorno del sessantesimo anniversario di fondazione dell'organizzazione che lotta per i diritti dell'uomo

In occasione del sessantesimo anniversario di Amensty international,  l'organizzazione internazionale che lotta contro le ingiustizie e in difesa dei diritti umani, è stato messo a dimora, nel giardino botanico del Libero consorzio comunale di Agrigento, un albero di ulivo. 

I 60anni di Amnesty International, al giardino botanico un albero celebrativo: l'evento

“E' un compleanno importante – dice dai microfoni di AgrigentoNotizie Sabina Castiglione del gruppo 283 di Amnesty - e abbiamo voluto celebrarlo con questa iniziativa importante dal punto di vista simbolico. Far crescere un albero significa avere fiducia nel futuro e speriamo che il futuro, alimentato dalla difesa dei diritti umani, sia migliore”. "Questo albero – dice invece il commissario del Libero Consorzio Vincenzo Raffo – mira a ricordare a tutti quali sono i diritti fondamentali dell'uomo e al rispetto della persona e Amenesty ha lavorato tanto per sensibilizzare l'opinione pubblica”.

Video popolari

Un ulivo per il rispetto dei diritti umani, Amnesty dona un albero al giardino botanico

AgrigentoNotizie è in caricamento