Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Spiranza mia", ecco la poesia in musica dell'associazione culturale "Gergent"

Alcuni componenti hanno recitato il testo sulle note di “Non mi arrendo” del fisarmonicista Giuseppe Sirena

 

Una posia che è anche una preghiera e che trasmette la speranza che l'attuale situazione possa passare presto. A condividerla on line sono i componenti dell'associazione culturale "Gergent", i quali hanno realizzato un video, per l’appunto, nel quale si recita una poesia in siciliano, edita da Silvia Riolo (presente anche lei nel video), “Spiranza mia”, accompagnata dalle melodiose note “Non Mi arrendo” del fisarmonicista Giuseppe Sirena.

"Nella speranza che l’emergenza sanitaria possa passare al più presto - dicono nella nota - il gruppo Gergent augura a ciascun Siciliano di non perdere, nonostante le numerose difficoltà, il calore, la speranza e l’entusiasmo, caratteri tipici della gente di questa meravigliosa terra. E soprattutto raccomanda di restare a casa, affinchè tutto possa andar bene".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento