Sabato, 24 Luglio 2021

Misure restrittive anti Covid in arrivo? Appello di Confcommercio: "Basta chiusure, urge l'immunità di gregge"

Il presidente provinciale dell'associazione di categoria, in vista di una possibile zona gialla, si dice contrario ai provvedimenti che penalizzerebbero il comparto del commercio

“Sarebbe una follia pensare a misure ulteriormente restrittive, non è tollerabile che a pagare il conto siano sempre le attività produttive e commerciali. Nei locali non si riscontra una incidenza significativa di casi di contagio, eppure ogni volta che la curva sale i primi ad assere additati come colpevoli sono sempre i commercianti”.

Così dai microfoni di AgrigentoNotizie il presidente provinciale di Confcommercio, Giuseppe Caruana sulla crescita dei casi Covid in Sicilia e il possibile passaggio dall'attuale zona bianca a quella gialla. 

Covid, Confcommercio crede nella ripresa: "Tanti segnali incoraggianti"

Per scongiurare l'introduzione delle misure restrittive che penalizzerebbero il comparto del commercio, il presidente dell'associazione di categoria che registra un calo nella vaccinazione di massa, chiede alle istituzioni provvedimenti mirati al raggiungimento dell'immunità di gregge.

Si parla di

Video popolari

Misure restrittive anti Covid in arrivo? Appello di Confcommercio: "Basta chiusure, urge l'immunità di gregge"

AgrigentoNotizie è in caricamento