rotate-mobile

"Uno, nessuno e centomila": premi per gli studenti di Palermo, Verona, Beirut ed Avellino

Ottantaquattro scuole, 135 studenti provenienti da ogni parte del mondo. Tutti sono andati in scena, con il coordinamento del regista Marco Savatteri e degli attori della 'Casa del musical', del coreografo Gabriel Glorioso e dell'attore romano Giuseppe Orsillo. Al teatro "Pirandello", poi, questa mattina, la cerimonia di premiazione del concorso "Uno, nessuno e centomila". Ed ai vincitori è stato consegnato un premio in pietra lavica realizzato dall'accademia di Belle arti "Michelangelo" diretta da Alfredo Prado.

Il primo premio è andato al liceo classico "Falcone" di Palermo con “Leonora, addio!”. Il secondo, all’Educandato agli Angeli di Verona con “Di sera un geranio”. A pari merito si sono aggiudicati il terzo premio il liceo di Beirut con “La patente della vita”, e il liceo di Avellino con “Tu ridi".

Il concorso è stato promosso dal ministero dell’Istruzione, in collaborazione con il distretto turistico Valle dei Templi, l’associazione Strada degli scrittori e la fondazione teatro “Luigi Pirandello” di Agrigento. Una giornata di gran festa, quella di oggi, nell'ambito delle iniziative per il 150esimo anniversario dalla nascita del drammaturgo agrigentino.

Gli studenti sono partiti, dunque, da "Uno nessuno e centomila" per arrivare ad essere uno per tutti.  


 

Si parla di

Video popolari

"Uno, nessuno e centomila": premi per gli studenti di Palermo, Verona, Beirut ed Avellino

AgrigentoNotizie è in caricamento