rotate-mobile

“Sono stato tanto tempo da queste parti”: Francesco Sarcina racconta il suo amore per Agrigento e infiamma Raffadali

Il concerto de Le Vibrazioni in piazza ha regalato oltre 2 ore di musica con le nuove canzoni e i grandi successi: ripercorsi 20 anni di storia della band

Non è facile condensare 20 anni di storia in un solo concerto: le canzoni degli esordi, i grandi successi, le metamorfosi e il nuovo che avanza. In 2 ore di spettacolo Le Vibrazioni, con un Francesco Sarcina in stato di grazia, hanno confezionato un excursus perfetto con tanto di momenti dedicati agli “assolo” dei singoli componenti, con il bassista che ha rievocato le note di “Bella ciao”, il batterista che ha omaggiato i Daft Punk e persino la colonna sonora di “Rocky” a chiudere il concerto.

Piazza Progresso, a Raffadali, ha accolto la band di Sarcina nel migliore dei modi. Migliaia di persone a cantare e soprattutto un successo bissato a poche settimane dall’esibizione a Grotte per la domenica di Pasqua: due eventi ravvicinati che non hanno minimamente intaccato il risultato del “concertone” del primo maggio a Raffadali.

Francesco Sarcina non ha nascosto il suo legame con il territorio e i motivi sono molteplici: l’indiscutibile bellezza, il calore della gente, il dialetto che contagia e che lui stesso ha sfoderato in più occasioni. Anche la storia d’amore con l’influencer empedoclina Clizia Incorvaia, da cui ha avuto una figlia, lo ha indissolubilmente legato alla provincia agrigentina. E lui lo ha sottolineato senza riferimenti diretti, senza rancori, come un bene da custodire per sempre, dicendo di “essere stato parecchio tempo da queste parti”.

Dalle nuove alle vecchie canzoni è stato un viaggio che ha consacrato la maturità della band dopo 20 anni di carriera, un’evoluzione coerente e capace di rendere il “suono” di questo gruppo assolutamente riconoscibile. Finale da brividi con brani senza tempo come “In una notte d’estate, “Dedicato a te” e “Vieni da me”, presentati dal cantante senza prendersi troppo sul serio: “Adesso vi cantiamo le canzoni di quando eravamo giovani e carini, quelle belle. Dopo 2 ore di cagate ci sta no?”.

Video popolari

“Sono stato tanto tempo da queste parti”: Francesco Sarcina racconta il suo amore per Agrigento e infiamma Raffadali

AgrigentoNotizie è in caricamento