rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024

Il Comune è a rischio dissesto, l'assessore Amico: "Il 2019 sarà l'anno della prova"

L'amministratore: "L'anno prossimo verificheremo la sussistenza delle condizioni di equilibrio del bilancio"

"Il Comune di Agrigento rischia il dissesto. E' una condizione che potrebbe verificarsi in funzione di come reagiranno le manovre che abbiamo ipotizzato noi per i prossimi anni". Lo ha detto, oggi, l'assessore comunale al Bilancio Giovanni Amico spiegando quali realmente sono le condizioni finanziarie di palazzo dei Giganti. "Quando ci siamo insediati, dopo sei mesi, abbiamo fatto una diagnosi: abbiamo verificato che le condizioni di squilibrio erano strutturali e che soprattutto che erano fondate sull'incapacità dell'ente di realizzare le entrate". 

Il Comune di Agrigento sta vivendo dunque quella che è una vera e propria fase di ristrutturazione finanziaria. Ristrutturazione imposta dalle reali condizioni. Ristrutturazione che comporterà, inevitabilmente, "un percorso lungo e faticoso" - per come ha ammesso lo stesso assessore Amico - . "Il 2019 sarà l'anno in cui la quantità di accantonamenti che questo ente sarà costretto a fare sarà al suo livello massimo e quella sarà la prova: verrà verificata la sussistenza delle condizioni di equilibrio del bilancio. Il rischio è sempre quello. Le condizioni di potenziale dissesto o comunque di tensione verso il dissesto di questo ente sono condizioni - spiega Amico - che noi stiamo provando a rimuovere e chiaramente lo verificheremo negli anni. Capiremo, facendo il bilancio del 2018 e il bilancio del 2019, se continueranno a sussistere le condizioni di equilibrio che fino ad ora siamo riusciti a garantire o meno".  

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento