Domenica, 21 Luglio 2024

Stroncato mercato illegale dei cardellini, denunciati cinque favaresi

Duro colpo al mercato illegale dei cardellini. I carabinieri forestali del Centro Anticrimine Natura di Palermo e Agrigento, Nucleo Cites, e delle Guardie giurate zoofile e venatorie del Wwf Sicilia, in occasione della tradizionale Fiera dell'agricoltura che si svolge a Ferragosto a Favara, hanno scoperto cinque postazioni abusive, presidiate da persone poi identificate e denunciate a piede libero, dove si offrivano in vendita diversi esemplari di avifauna selvatica protetta, rinchiusi in gabbiette piccole o comunque in condizioni di grave sovraffollamento. Lo hanno reso noto le Guardie giurate del Wwf.

Stroncato mercato illegale dei cardellini, denunciati cinque favaresi

“L’uccellagione, ossia la cattura di uccelli vivi con reti e trappole, è purtroppo una pratica diffusissima in tutta la Sicilia – spiega Ennio Bonfanti, coordinatore regionale delle Guardie giurate del Wwf – ed è la fonte di rifornimento di questi 'mercanti' di fauna. I cardellini e tutti gli altri uccelli canori selvatici – conclude Bonfanti - rientrano tra le specie protette dalla normativa statale e comunitaria sulla tutela della fauna, per cui la loro cattura, detenzione o commercio costituisce reato".

Le immagini

Si parla di

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento