Bilancio, Giovanni Amico: "Ogni giorno rischiamo che venga meno l'equilibrio finanziario"

L'assessore alle Finanze commenta l'approvazione del consuntivo 2016 rimarcando le difficoltà, mai nascoste, delle casse dell'Ente

"Confermo quanto ho detto più volte anche in altre situazioni: il nostro è un ente che ha delle gravissime difficoltà, e ogni giorno noi facciamo i conti con il rischio di perdere l'equilibrio". L'assessore al Bilancio Giovanni Amico, incassata l'approvazione del consuntivo 2016, mette in chiaro quel che in realtà tutti sanno: che sebbene si sia raggiunto momentaneamente un pareggio c'è sempre il rischio che tutto crolli, come un castello di carte. "Anche le situazioni impreviste, i debiti fuori bilancio e la necessità di fare accantonamenti anche importanti sui mancati introiti dei tributi - spiega - generano una difficoltà strutturale a raggiungere l'equilibrio. Il bilancio approvato ha però questo equilibrio, come previsto dalla legge, e anche in fase di approvazione del consuntivo 2017 ci saranno ovviamente dei momenti di confronto importanti su questo tema. Fin dall'inizio - spiega ancora - abbiamo sostenuto che il problema del Comune di Agrigento è complesso e difficile da superare, e in questo contesto il ritardo con cui lo strumento è arrivato in Aula è un'aggravante".

Finito il lavoro sul consuntivo 2016, dicevamo, ci sarebbero quantomeno da gettare le basi per un altro consuntivo, quello per il 2017, e un previsionale, quello del 2018 che, da tradizione, ormai da anni arriva in Aula solo a dicembre dell'anno che dovrebbe "prevedere". 

Video popolari

Bilancio, Giovanni Amico: "Ogni giorno rischiamo che venga meno l'equilibrio finanziario"

AgrigentoNotizie è in caricamento