Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

L'ultimo abbraccio di Alessandria a Vincenzo Busciglio: salutato con il rombo dei go kart

Ad accompagnare il feretro anche le due bande musicali che hanno suonato le note preferite dal 23enne

 

Nessuno è voluto mancare ad Alessandria della Rocca. L'interà comunità si è radunata per dare l'estremo  saluto a Vincenzo Busciglio, il ventitrenne assassinato la sera del 12 marzo scorso.

La vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire 

Lutto cittadino, disposto dal commissario straordinario del Comune Vincenzo Lauro,  ma soprattutto tanta commozione nel paese ancora sconvolto dal grave fatto di cronaca. Dopo le esequie funebri, celebrate in chiesa Madre, la bara bianca con la salma di Vincenzo, è stata portata a spalla, tra le vie del centro. Ad accompagnare il feretro anche le due bande musicali di Alessandria della Rocca, in una delle quali, la "Vincenzo Bellini", suonava lo sfortunato giovane.

Il diciannovenne resta in carcere: il giudice ha convalidato 

Nessuna marcia funebre per Vincenzo che, tra le sue passioni, coltivava anche quella per la velocità, nello specifico i go kart. I musicisti hanno eseguito i brani, diciamo della "festa", quella musica che lo stesso giovane amava e che lo ha accompagnato anche nel suo ultimo giro in paese. Un lungo e commosso applauso spontaneo ha "salutato" l'uscita da Alessandria della Rocca di Vincenzo, il feretro del giovane a bordo del carro funebre, in forma privata, accompagnato dai familiari straziati dal dolore, ha raggiunto poi il cimitero.

IL VIDEO. La fiaccolata scuote Alessandria, la sorella di Vincenzo: "Siete tantissimi perché mio fratello era un'ottima persona"

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento