Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Claudia Lodesani ritira il premio "Mimosa d'oro" e lancia l'appello: "Evacuare i lager libici"

La cerimonia si è svolta al teatro Pirandello, la chiusura è stata affidata al concerto di Al Bano

 

Si è svolta al teatro Pirandello di Agrigento la cerimonia di consegna del premio "Mimosa d'oro": la manifestazione promossa dal centro culturale "Renato Guttuso" di Favara che, ogni anno, attribuisce riconoscimenti a donne che si sono particolarmente distinte in diversi ambiti. L'ambito premio è stato attribuito al medico di origine modenese e siciliana di adozione, Claudia Lodesani, presidente di "Medici senza frontiere Italia".

Assegnato un premio anche all'ambiente: al direttore regionale di Marevivo

"E' un premio importamte che riconosce il lavoro di aiuto che facciamo nelle crisi umanitarie più importanti" - ha detto Lodanesi che da Agrigento chiede l'evacuazione immediata dei lager libici - . Riconoscimenti speciali sono stati attribuiti anche a Claudia Distefano, presidente provinciale Aism Agrigento, Valentina dell'Aria, esperta in relazioni internazionali, all'atleta Lucia Teresa Pollina, alla giornalista catanese Fabiola Foti e al direttore di Marevivo Sicilia, Mariella Gattuso.Ospite della serata è stato il cantautore Al Bano che ha eseguito i brani più rappresentativi del suo repertorio. 

Potrebbe Interessarti

  • La Valle dei Templi dentro un sogno: che spettacolo la sfilata di Dolce e Gabbana

  • Relax a Lampedusa per Baglioni, comitiva di giovani: "Claudio sei tutti noi"

  • Il litorale è invaso, è "caccia" alle meduse a San Leone

  • Sea Watch3, concluso l'interrogatorio: domani la decisione e Carola resta ai domiciliari

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento