Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La polizia ricorda Domenico Anghelone, il questore Iraci: "E' importante non dimenticare"

La cerimonia di commemorazione del 75° anniversario dell'uccisione del maresciallo si è svolta nella caserma a lui intitolata

 

La polizia ha ricordato, nella caserma di via Crispi a lui intitolata, il maresciallo dell’allora corpo delle guardie di polizia, Domenico Anghelone, medaglia d’argento al valor militare, assassinato il 27 novembre 1944 a Sambuca di Sicilia durante un conflitto a fuoco con alcuni malviventi.

“Una giornata importante per non dimenticare – ha detto ai microfoni di AgrigentoNotizie il questore, Rosa Maria Iraci, – chi ha sacrificato la propria vita per garantire la sicurezza dei cittadini”. “Questi momenti sono fondamentali – ha commentato il prefetto di Agrigento, Dario Caputo, – sia perché è doverosa la memoria da parte nostra del sacrificio di queste persone, sia anche perché la popolazione – ha aggiunto – deve constatare con mano come è costante e continuo il collegamento tra chi opera al loro servizio e il sentimento di supporto che la collettività deve nei confronti degli operatori”.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento