Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Acquazzone nell'Agrigentino, saltano i tombini e spuntano le "cascate" in pieno centro

Una burrasca fortissima ha colto di sorpresa anche gli automobilisti costretti a fermarsi sulla statale 115

 

Il maltempo mette in ginocchio l’Agrigentino. La città è stata colpita da un forte acquazzone che ha colto di sorpresa anche gli automobilisti.

Tombini che saltano e macchine che rimangono impantanate. Dalla via Manzoni al viale delle Dune, la città è andata in tilt. Nella centrale via Manzoni, appunto, un vero e proprio “fiume in piena” si è abbattuto sulla strada mettendo in crisi gli abitanti della zona. Non solo, anche al Villaggio Mosè la situazione non è stata di certo facile: l’acqua alta ha rallentato il traffico.

 

Sulla statale 115 diversi automobilisti si sono dovuti fermare per la forte pioggia. In tanti hanno trovato riparo come meglio hanno potuto. Agrigento è stata colta quasi di sorpresa, l’allerta meteo ha avvertito gli agrigentini, ma la città è andata in ginocchio.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento