Lunedì, 18 Ottobre 2021
/~shared/avatars/67010262650640/avatar_1.img

PEPPEFRE'

Rank 0.0 punti

Iscritto sabato, 29 settembre 2012

Bagarre dopo Akragas-Hinterreggio, il silenzio di Arena: "Preferisco non dir nulla"

"Agrigento calcistica, come del resto altre citta',vive di VERI tifosi e di presunti conoscitori di calcio, le polemiche fra le due fazioni sono all'ordine del giorno, quando si parla della prestazione dell'Akragas. Oggi la citta' vive dopo lunghi anni, di ottime prestazioni della squadra, grazie ad una dirigenza che lavora bene, mettere in dubbio la professionalita' di tecnico e giocatori, per come sta andando questo girone di ritorno, puo' creare malumore, ma non vuol dire non aver vissuto questa squadra. Non siamo la Juventus ma una realta' che puo' crescere con il sostegno di tutti e credo che troppi eccessi di critica da parte di pseudo tifosi, debba scivolare sulla pelle di Rigoli e dei suoi ragazzi. Siamo una matricola ed il secondo posto fin qui aquisito deve x forza farci sentire una grossa realta' nel panorama nazionale.Chi non ama questa squadra vada a segiure altre squadre provinciali. A mr Rigoli, al Genio e alla societa' il mio apprezzamento e credo anche quello di tanti altri VERI sportivi. FORZA NICOLA e W L'AKRAGAS"

4 commenti

L'odore dei soldi

"Caro Fabio,hai descritto esattamente il mio pensiero sulla vicenda, senza speculare sulle disgrazie altrui, a cui va la mia solidarieta', ricordiamo anche cosa aveva scritto La Scala, dopo la precedente frana di fango adiacente allo stabile in oggetto, azzeccando in pieno quello che poi e' successo. Aspettiamo altri eventi disastrosi ( sperando che non ci scappi il morto ) e vedrai che avremo la conferma sull' INFLUENZA che conta x evindenziare la disparita' sociale Agrigentina nel risolvere i problemi in quartieri di serie A e quelli di serie B. Non x niente siamo la citta' di Pirandello."

5 commenti

Via delle torri, i commercianti di via Empedocle e dintorni attendono risposte

"Se ricordo bene,i suddetti lavori, furono consegnati , dal Sindaco e dal Genio civile, alla ditta Cuffaro in data 12 dicembre 2012. Consegna dei lavori prevista in 90 giorni, con la possibilita', di aprire nel frattempo, una corsia x agevolare il traffico. Ma come sempre accade, ognuno fa quel che vuole, aspettiamo che San Calo' interagisca con chi di dovere, sperando che si ricordi di evidenziare Loro, le altre ( tante ) INCOMPIUTE della citta' di ANGELINO, aspettando che, il Ministro, sponsorizzi Agrigento, come nel 1700, fece Ghoete, definendola la "piu' bella citta' dei mortali""

2 commenti

Esercito, go home

"Caro Fabio, propongo all'esercito, di lasciare Punta Bianca, ed esercitarsi ad abbattere: ecomostri abusivi , case e ponti pericolanti, e dulcis in fundo, anche "gli inutili palazzi istituzionali ( ovviamente vuoti ) Pulizia, a costo zero, senza privare l'esercito delle loro esercitazioni."

2 commenti

Rifacimento strade ad Agrigento, lavori al via: ecco le zone interessate

"Come promesso!! Ma....caro Marco, ci sara' vigilanza, per la buona posa dell'asfalto?? Ci si accertera', della buona qualita' dei materiali usati?? I tombini saranno livellati?? Spero proprio di si, altrimenti avremo speso inutilmente, i fondi tanto attesi. Occhi aperti, anche per marciapiedi ed illuminazione, la citta' non vuole il "contentino", ma chiede rispetto, nel saper spendere bene, soldi, che oggi sarebbero utili per tantissimi altri lavori, di cui ha bisogno la citta'. Basti sapere, che saremo in tanti, a segnalare eventuali irregolarita'. Sindaco, comincia a dimostrare il tuo amore per la citta', eliminando possibili sprechi, se in cantiere, ci sono opere successive, tipo lavori da parte di Girgenti acque, o altro, che vanificherebbero, i lavori svolti per il rifacimento del manto stradale Agrigentino. Sarebbe come mettere le piastrelle nel bagno di casa, avendo dimenticato di mettere gli scarichi o le prese di corrente, con la conseguenza di dover rifare tutto. Buon lavoro! E...occhio allo spreco!!!"

2 commenti

Una crisi a tempo indeterminato

"Gentile Dott.ssa, mi fa piacere leggere queste sue righe. Vede, io sono un 54enne, giovane per la pensione, e vecchio per il mondo del lavoro,non idoneo a percepire l'assegno d'invalidita'( 50% ) ma allo stesso tempo, non idoneo a lavorare all'impiedi, visti i miei problemi alla colonna, disoccupato da 19 mesi, con moglie casalinga e figlio disoccupato, unico reddito, qualche ora di mia moglie, facendo pulizie ( circa 200 euro al mese ) Faccio il cuoco, da piu' di 30anni, mestiere ricercato, ma difficile trovare lavoro in provincia. Non mi soffermo a spiegarle le grandi difficolta', che come tante famiglie, oggi attraverso anch'io ( affitto,bollette,medicine,cibo.....), ma se ci privano della nostra dignita', dei nostri diritti, rendendoci "invisibili", la societa' tutta, deve capire che, peggiorando la situazione, non creando certezze o speranze credibili, al nostro futuro, si rischia solo di alimentare maggiormente la delinquenza. Quando il nostro cervello, non sara' piu' in grado di ragionare, il nostro mondo ( quello degli uomini "invisibili") reagira' in modo imprevedibile, al diritto di sopravvivenza. Quel signore del supermercato, e' uno dei tanti, oggi ha detto " NON HO SOLDI PER PAGARE LA SPESA" ma un domani, molto prossimo, SE LA PORTERA' VIA CON LA FORZA., e mi creda, saremo in tanti a seguirlo, perche' chi non vive questi terribili disagi, non potra' mai capire, COME SI SOPRAVVIVE !! Da disagiato, invisibile, emarginato. Molti si sono suicidati, altri adesso pensano in latino: MORS TUA VITA MEA!! Grazie dell'umanita' dimostrata nelle sue righe. Spero che i tanti ciechi e sordi, ritornino a vedere e sentire, dopo.. si potra' parlare."

2 commenti

Notti magiche allo stadio Esseneto, i festeggiamenti della squadra

"Siamo in serie D!! La lunga attesa e' finita, grazie ad una dirigenza di altri tempi, coraggiosa vista la crisi economica Italiana, ed appassionata al calcio Agrigentino, La scelta, di affidare la guida della squadra ad un GRANDE allenatore, e' stata premiata, Pino Rigoli e' sicuramente l'uomo, che con la sua professionalita', serieta' e tanta umilta', ha forgiato gli uomini, prima che giocatori. I ragazzi di quest'anno, li ricorderemo sempre e soprattutto, grazie al loro MAESTRO, Hanno dato linfa vitale, ad una citta' sofferente e rassegnata al declino sociale, regalandoci forti emozioni. Ora bisogna lavorare per il futuro, la citta' vuole la riconferma di dirigenza, giocatori e del GIGANTE Rigoli. I tifosi, gia' dallo scorso anno, sono straordinariamente maturi, nel sostenere il calcio serio, e bello da vedere. Castronovo ed Alessi, con tutti i dirigenti, hanno il dovere, di tenere ad Agrigento, pezzi come Toto' Catania, il Mister, lo staff tecnico, e tutti i GIGANTI, capitanati da San Gerlando Contino, il Genio, il Muro,El Diablo,Boninfinity, La Roccia Montepellegrino, Furetto Iannello, Peppe Rosa, il promettente Russo, portierino maturato insieme ai tanti giovani dell'organico....e tutti gli altri mitici di questa splendida stagione GRAZIE a tutti per averci dato la gioia di sentici fieri di essere AGRIGENTINI,Biancazzurri,Giganti,Akragantini....Tutti al Tempio per la grande festa contro il Gemini."

1 commenti

La serie D "chiama" la capolista Akragas

"Di sicuro, il sogno tanto atteso, si sta realizzando, ma e' anche vero dire, tanto sofferto. Analizzando i risultati fra andata e ritorno, dopo 10 giornate le classifiche sono molto diverse:le prime 5 del girone di andata erano in ordine: Akragas 30-Campofranco 22-Gemini 21-Raffadali 20- Riviera M.-17... Il Marsala ultimo a 2 punti. Le prime 10 giornate di ritorno, fanno intravedere tutt'altra classifica: Alcamo 23 a+8--Marsala 20 a+18--Gemini 18 a-3--Riviera M.18 a+1--Campofranco 17 a-5...l'Akragas non entra nei play off con 16 punti a-14. Questi dati ci dicono: tracollo Akragas,exploi di Marsala e Alcamo, incrementa il Riviera con +1, rallentano Gemini -3 e Campofranco -5..Bene, solo statistiche, che non tolgono il merito, ai nostri Giganti ed al loro allenatore Pino Rigoli, plauso alla dirigenza tutta, x l'impegno in questo progetto, ma ringraziamo Gemini e Campofranco che non hanno sfruttato i risultati negativi, dell'Akragas, in queste 10 di ritorno.Festeggeremo finalmente, l'addio all'eccellenza, ma bisogna esser umili fino alla fine, onorando al meglio il campionato, e con una importante vittoria gia' da domenica, contro l'Alcamo di Montalbano. Forza GIGANTE, facci sognare!!!!"

1 commenti

Mandorlo in fiore 2013, sarà una Sagra "low cost"

"Faccio una riflessione: la crisi ha provocato tagli economici di vario genere. Hanno tagliato meglio di VALENTINO, grande stilista. Ma e' giusto offendere la dignita' della gente, trovando 130 mila euro, x un ridicolo tornaconto, che avrebbe il commercio cittadino x una SAGRA low cost, cosi' definita dal beneamato MARCUZZU?? E non si trovano x chi elemosina un misero aiuto???Quando si parla di SAGRA, E' VERO CHE AGRIGENTO SI PROPONE SU SCALA INTERNAZIONALE, ma e' anche vero che quest'anno proporra' un carrozzone di burattini, rendendoci ridicoli agli occhi di tutti. La SAGRA era il fiore all'occhiello della SICILIA,amata ed invidiata da molti. Allora se LA CRISI NON LO PERMETTE, MEGLIO NON FARLA!!! Caro Marco, la vera sagra di quest'anno e' avere il coraggio di dire a gran voce . I SOLDI LI DESTINO AI BISOGNOSI!!!!! Questo lo DEVI ai tuoi elettori, o meglio alla fascia di disagiati che hanno creduto in te, RIVOTANDOTI!! Ma tu cosi' facendo dimostri che fai gli interessi dei BENESTANTI AGRIGENTINI , CHE COME TE, SE NE FREGANO DI QUESTA PARTE DI PERSONE. Ti auguro assieme agli altri di VIVERE il nostro disagio, ma siccome sono e siamo diversi da voi, vivetelo solo x un mese ( IN PROVA ) OLTRE vi impicchereste, perche' non siete abituati alla FAME. Buona sagra MARCO, a te ed ai tuoi amici con i soldini. ALLE persone disagiate come me : PREGATE, PREGATE PREGATE. QUALCUNO SCRISSE... GLI ULTIMI SARANNO PRIMI"

7 commenti

SOLO CHIACCHIERE??

Forse, non ci aspettavamo, di vivere questi terribili momenti di instabilita' ( politica ed economica. ) Non volevamo credere ai cambiamenti negativi in corso,come sempre la classe medio [...]

SI PUO FARE???

CARISSIMI TIFOSI AKRAGANTINI,vorrei lanciare una proposta che con buona volonta' si puo' realizzare. premetto che parteciperei personalmente se non avessi problemi di salute, alla [...]

Bagarre dopo Akragas-Hinterreggio, il silenzio di Arena: "Preferisco non dir nulla"

"Agrigento calcistica, come del resto altre citta',vive di VERI tifosi e di presunti conoscitori di calcio, le polemiche fra le due fazioni sono all'ordine del giorno, quando si parla della prestazione dell'Akragas. Oggi la citta' vive dopo lunghi anni, di ottime prestazioni della squadra, grazie ad una dirigenza che lavora bene, mettere in dubbio la professionalita' di tecnico e giocatori, per come sta andando questo girone di ritorno, puo' creare malumore, ma non vuol dire non aver vissuto questa squadra. Non siamo la Juventus ma una realta' che puo' crescere con il sostegno di tutti e credo che troppi eccessi di critica da parte di pseudo tifosi, debba scivolare sulla pelle di Rigoli e dei suoi ragazzi. Siamo una matricola ed il secondo posto fin qui aquisito deve x forza farci sentire una grossa realta' nel panorama nazionale.Chi non ama questa squadra vada a segiure altre squadre provinciali. A mr Rigoli, al Genio e alla societa' il mio apprezzamento e credo anche quello di tanti altri VERI sportivi. FORZA NICOLA e W L'AKRAGAS"

4 commenti

L'odore dei soldi

"Caro Fabio,hai descritto esattamente il mio pensiero sulla vicenda, senza speculare sulle disgrazie altrui, a cui va la mia solidarieta', ricordiamo anche cosa aveva scritto La Scala, dopo la precedente frana di fango adiacente allo stabile in oggetto, azzeccando in pieno quello che poi e' successo. Aspettiamo altri eventi disastrosi ( sperando che non ci scappi il morto ) e vedrai che avremo la conferma sull' INFLUENZA che conta x evindenziare la disparita' sociale Agrigentina nel risolvere i problemi in quartieri di serie A e quelli di serie B. Non x niente siamo la citta' di Pirandello."

5 commenti

Via delle torri, i commercianti di via Empedocle e dintorni attendono risposte

"Se ricordo bene,i suddetti lavori, furono consegnati , dal Sindaco e dal Genio civile, alla ditta Cuffaro in data 12 dicembre 2012. Consegna dei lavori prevista in 90 giorni, con la possibilita', di aprire nel frattempo, una corsia x agevolare il traffico. Ma come sempre accade, ognuno fa quel che vuole, aspettiamo che San Calo' interagisca con chi di dovere, sperando che si ricordi di evidenziare Loro, le altre ( tante ) INCOMPIUTE della citta' di ANGELINO, aspettando che, il Ministro, sponsorizzi Agrigento, come nel 1700, fece Ghoete, definendola la "piu' bella citta' dei mortali""

2 commenti

Esercito, go home

"Caro Fabio, propongo all'esercito, di lasciare Punta Bianca, ed esercitarsi ad abbattere: ecomostri abusivi , case e ponti pericolanti, e dulcis in fundo, anche "gli inutili palazzi istituzionali ( ovviamente vuoti ) Pulizia, a costo zero, senza privare l'esercito delle loro esercitazioni."

2 commenti

Rifacimento strade ad Agrigento, lavori al via: ecco le zone interessate

"Come promesso!! Ma....caro Marco, ci sara' vigilanza, per la buona posa dell'asfalto?? Ci si accertera', della buona qualita' dei materiali usati?? I tombini saranno livellati?? Spero proprio di si, altrimenti avremo speso inutilmente, i fondi tanto attesi. Occhi aperti, anche per marciapiedi ed illuminazione, la citta' non vuole il "contentino", ma chiede rispetto, nel saper spendere bene, soldi, che oggi sarebbero utili per tantissimi altri lavori, di cui ha bisogno la citta'. Basti sapere, che saremo in tanti, a segnalare eventuali irregolarita'. Sindaco, comincia a dimostrare il tuo amore per la citta', eliminando possibili sprechi, se in cantiere, ci sono opere successive, tipo lavori da parte di Girgenti acque, o altro, che vanificherebbero, i lavori svolti per il rifacimento del manto stradale Agrigentino. Sarebbe come mettere le piastrelle nel bagno di casa, avendo dimenticato di mettere gli scarichi o le prese di corrente, con la conseguenza di dover rifare tutto. Buon lavoro! E...occhio allo spreco!!!"

2 commenti
  • Invio contenuti (generico): 5 Contenuti inviati
AgrigentoNotizie è in caricamento