menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Akragas

Volley, l'Akragas batte il Maglie e mantiene a distanza il Marsala

Le biancazzurre stavano per lasciare almeno un punto alle avversarie ma hanno avuto la forza e la grinta di recuperare lo svantaggio

Alla fine è arrivata una vittoria “pesante”, e cioè da tre punti, ma l’Akragas, stasera, contro il Maglie, ha seriamente rischiato di lasciare qualche punticino per strada.

Dopo un primo set iniziato, condotto e concluso in scioltezza, con il parziale di 25/20, le ragazze agrigentine si sono forse illuse di poter chiudere facilmente il match e inevitabilmente è subentrata un po’ di deconcentrazione.

Questo netto calo di tensione, stava per costare molto caro.

Le leccesi, infatti, in apertura di secondo set, hanno subito conquistato un break di cinque punti che le biancazzurre non sono più riuscite a colmare fino alla fine del set, nonostante Lionetti abbia cercato di portare qualche correzione al sestetto.

Il momento di appannamento è proseguito anche nel terzo set, giocato, quasi tutto, punto a punto, con le pugliesi, però, quasi sempre avanti.

Fino al 24/22 per le leccesi, quando c’è stata la svolta del set e del match.

Con due set-point da annullare le ragazze di Lionetti si sono superate. Cancellando il primo set-point in ricezione e poi il secondo con la battuta a disposizione, mettendo a terra due palloni fondamentali.

Poi, sulle ali dell’entusiasmo per lo scampato pericolo, sono arrivati il terzo e il quarto punto consecutivo che hanno regalato il set alle biancazzurre, facendo tirare un grosso sospiro di sollievo a tutti.

Il quarto set è stata una semplice formalità: le leccesi si sono sciolte come neve al sole; scariche, sia fisicamente, sia moralmente, e il match-point siglato da Simona Rotondo (25/13) è stato il sigillo ad una partita molto temuta alla vigilia e il perché lo si è capito solo alla fine.

Bisognerà comunque fare tesoro di questa gara e cercare di evitare in futuro questi cali di tensione che potrebbero risultare fatali. Intanto c'è da festeggiare questa vittoria e il vantaggio di tre punti sul Marsala rimasto invariato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento