menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Raffaele Di Napoli

Raffaele Di Napoli

L'Akragas torna a "respirare", i biancazzurri battono la Vibonese

La squadra dei templi vince contro il team di Andrea Saraniti. Punti importanti, quelli portati via da Vibo Valentia, un risultato che pesa quanto un macigno

L'Akragas torna a vincere. I biancazzurri, battono la Vibonese vincendo uno a zero. Tre punti fondamentali, che pesano come un macigno. Di Napoli respira e l'Akragas torna a sorridere.

La zona calda della classifica non è abbandonata, ma il girone di ritorno inizia con una vittoria. Il tecnico biancazzurro ha schierato quasi a sorpresa, Cochis, l'argentino ha ringraziato con un gol che vale la vittoria. Nel primo tempo, è Cochis a sbloccare. La rete arriva al pronti via, passano sette minuti e l'argentino la mette dentro.

Da lì in poi è assedio Vibonese. Le incursioni di Saraniti non fanno male, perchè Cazè e Pane sono pronti e reattivi. La difesa ha retto bene, anche nel secondo tempo.

Palmiero gestisce e distribuisce palloni giusti, il centrocampista partenopeo gioca bene. Gomez tiene alta la squadra, l'attaccante non ha segnato ma in avanti è stato a tratti fondamentale.

L'Akragas vince, la Vibonese dell'ex Saraniti ha provato ad acciuffare un pareggio, ma i biancazzurri oggi, sono stati attenti. La squadra di Agrigento, conquista uno degli scontri diretti nella lotta per la salvezza. Di Napoli può, almeno per oggi, sorridere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento