menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Verso Gemini-Akragas:  Il presente che deve spazzar via l'amaro passato

Verso Gemini-Akragas: Il presente che deve spazzar via l'amaro passato

Verso Gemini-Akragas: Il presente che deve spazzar via l'amaro passato

In quel lontano luglio Castronovo fu chiaro: "Vogliamo la serie D". Questo ambito obiettivo passa...

Manca un giono, solo uno, a una delle partite più attese dall'ambiente akragantino. Ambiente akragantino, che però dovrà guardare o ascoltare la partita dal comodo divano di casa. Si, perchè gli organi federali hanno scelto così, giudicando Gemini-Akragas una partita a rischio. I tifosi, anche dal comodo divano di casa, chiedono una prova d'orgoglio ai loro beniamini. 

Mister Raffaele quasi sicuramente si affiderà alla nuova coppia d'attacco composta da Bennardo e Santangelo, buona la prova dell'ultimo arrivato che pare abbia convinto gli addetti ai lavori di casa Akragas. Dalle retrovie, arriva la buona notizia del recupero del "pupillo" Indelicato, il classe '94 rientra dopo circa tre settimane di stop. 

In mezzo al campo torna Biondo, assente nell'ultima gara contro il Monreale per influenza. Il Gemini, come l'Akragas, è reduce da una sconfitta, i biancorossi guidati dall'ex Parisi e orfani degli squalificati Barone e Riccobono, proveranno a "sgambettare" l'Akragas. E' un derby in cui il pareggio potrebbe essere un risultato a dir poco inutile, l'Akragas cerca e vuole la vittoria per spazzare via i fantasmi del passato, il Gemini vuol vincere per tornare a dar fiducia a mister Chico. L'Akragas, oltre agli squalificati, dovrà fare a meno degli attenti occhi del presidente Castronovo, deciso e convinto di rimanere a casa insieme ai suoi tifosi.

In quel lontano luglio Castronovo fu chiaro: "Vogliamo la serie D". Questo ambito obiettivo passa dai piedi di Bennardo e dai guantoni di Infantino, ma passa anche dal supporto dei tifosi biancazzurri, delusi ma fiduciosi dopo il brutto stop di sabato scorso. 


L'ultimo derby è finito tra le polemiche e una sconfitta che brucia ancora; entrambe le squadre sperano che questo derby porti una giusta dose di convinzione delle proprie qualità tattiche e mentali. Gemini-Akragas, biancorossi contro biancazzurri, Chico contro Raffaele, il passato che si dimentica il presente che deve farsi spazio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento