menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fortitudo, De Laurentiis senza paura: «Dimostriamo il nostro valore»

Uno dei protagonisti di questi play-off è di certo il giovane Rino De Laurentiis. "Sponsorizzato" dai compagni, ma anche dagli intenditori del basket buono, De Laurentiis è stato definito uno dei giovani più interessanti del pianeta cestistico italiano

La Fortitudo Moncada Agrigento si prepara ad un doppio appuntamento: domani con Gara 3 alle 20.30 e domenica con Gara 4 alle 18. Il PalaMoncada e tutto lo staff in queste ore si sta preparando ad accogliere questo grande evento sportivo, unico per Agrigento.
 
Uno dei protagonisti di questi play-off è di certo il giovane Rino De Laurentiis. "Sponsorizzato" dai compagni, ma anche dagli intenditori del basket buono, De Laurentiis è stato definito uno dei giovani più interessanti del pianeta cestistico italiano. I suoi play-off sono andati bene, ma adesso occorre fare l'ultimo grande sforzo."Questa finale rappresenta un traguardo meritato – dichiara Rino De Laurentiis – abbiamo lavorato duramente tutto l’anno e poi abbiamo dimostrato, soprattutto in Gara 2, di poter vincere contro Torino, quindi adesso essendo in casa nostra dovremo essere capaci di dimostrare anche qualcosa in più. Siamo molto concentrati ma anche emozionati nel vivere questo importante momento, vedendo poi le lunghe code al botteghino capiamo quanto entusiasmo e quanta partecipazione c’è intorno a questa finale, che per me in particolare rappresenta già un sogno che si avvera".

 
Franco Ciani chiama all'ordine i suoi giocatori, basket d'astuzia e manovre perfette: il coach friulano è pronto a sorprendere ancora una volta Torino. "Siamo molto contenti di questo risultato e siamo pronti per affrontare questo doppio appuntamento – dichiara il coach Franco Ciani – Il fatto poi che Penny Williams sia ritornato quello di sempre ci conforta molto. Come abbiamo visto tutti,  Penny ha giocato una Gara 2 di altissimo livello, proprio per la sostanza e per la  presenza assoluta in campo. Il suo contributo e insieme quello di tutti i giocatori sarà determinante nelle prossime due gare. Torino sicuramente dopo il risultato della scorsa partita, cercherà delle variabili per controbattere le nostre mosse. Noi dovremo quindi essere pronti a mettere sul tavolo carte nuove, per provare a cambiare ritmo e a tenere il controllo tattico della partita, pensando che sicuramente il talento, la qualità e l’orgoglio dei giocatori della Manital verrà certamente fuori per portare la serie a loro vantaggio". Talento e qualità, la Fortitudo Agrigento non ha paura ed esce muscoli, questa Torino si affronta a viso aperto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento