Sport

Verso Agropoli - Akragas, mister Betta: "Giochiamo con umiltà"

Il tecnico biancazzurro parla prima del suo esordio in panchina con la squadra di Agrigento. L'avversario di domenica si chiama Agropoli, rosa che l'allenatore conosce fin troppo bene

Giancarlo Betta

Prima conferenza stampa allo stadio "Esseneto" per mister Betta. L'Akragas è a un giorno dal debutto in campionato, l'avversario di domenica si chiama Agropoli, rosa che il tecnico biancazzurro conosce fin troppo bene.

"E' un avversario tosto che ha sulle gambe molti più test di noi. Ha fatto una buona preparazione, l'Agropoli - spiega Betta - è una squadra che ha dato continuità al progetto. I loro giovani sono cresciuti e può contare sulla forza e l'esperienza di Tiscione. Noi - ammette il tecnico - non dobbiamo andare ad Agropoli con la presunzione di grande squadra, ma si deve esser umili e giocare come meglio sappiamo".

Il tecnico akragantino fa il punto sul calciomercato: "Ho chiesto alla società un altro difensore, a centrocampo siamo messi bene, anche se - ammette Betta - domani siamo in piena emergenza causa squalifiche. Attaccante? Se dovesse arrivare lo accoglieremo ben volentieri".

L'Arezzo è stato ripescato in LegaPro, Giancarlo Betta non si nasconde e dice la sua: "La mia squadra non è per niente demotivata, anzi. La LegaPro non è mai stata nei nostri pensieri, ci allenavamo tranquillamente. Pensiamo all'Agropoli, è meglio". L'Akragas partirà oggi alla volta di Agropoli, i biancazzurri affronteranno domani alle 15 la squadra di mister Pirozzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso Agropoli - Akragas, mister Betta: "Giochiamo con umiltà"

AgrigentoNotizie è in caricamento