rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Sport

Coppa Italia di Eccellenza, l'Unitas Sciacca comincia il suo cammino in trasferta con la Mazarese

Il primo ostacolo da superare fuori casa è la formazione allenata dall'ex tecnico neroverde della fine degli anni '90 Giovanni Iacono. C'è molta fiducia per l'esordio che precede di una settimana la riapertura dello stadio Gurrera

Il primo turno della Coppa Italia di Eccellenza, per l’Unitas Sciacca, sarà in trasferta contro la ripescata Mazarese allenata dall'ex tecnico neroverde della fine degli anni 90 Giovanni Iacono. Fischio d’inizio alle 16, domenica 29 agosto.

Per la squadra saccense gli ultimi giorni di lavoro sono stati molto importanti: l’allenatore Giuseppe Geraldi ha tenuto conto delle indicazioni fornite dall'ultima amichevole con il Mazara, ha lavorato sugli aspetti tattici che bisognava approfondire.

In ogni caso l’atmosfera negli spogliatoi è quella delle grandi occasioni: c'è molta fiducia per questo esordio che precede di una settimana l'attesa riapertura dello stadio Gurrera, il 5 settembre, in occasione della partita di ritorno quando finalmente, dopo tanti mesi, i tifosi potranno riabbracciare la squadra del cuore.
Il match si giocherà allo stadio “Nino Vaccara” di Mazara del Vallo, dove la tribuna sarà aperta con ingressi ridotti come da norme anti-Covid. 

Il biglietto d'ingresso costa 5 euro ed è consigliabile arrivare prima in quanto l’ingresso sarà contingentato fino ad esaurimento posti. Verrà ovviamente controllato il Green pass, senza il quale non sarà possibile accedere all'interno dell'impianto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia di Eccellenza, l'Unitas Sciacca comincia il suo cammino in trasferta con la Mazarese

AgrigentoNotizie è in caricamento