Troppa Akragas per questo Cefalù, è "poker" biancazzurro

I biancazzurri trascinati da Santangelo e Gambino travolgono i padroni di casa. Tre punti importanti per mister Vullo

Il capitano, Giuseppe Gambino

Troppa Akragas per questo Cefalù. I biancazzurri di scena allo stadio “Santa Barbara” battono di potenza i padroni di casa. Finisce quattro a zero a favore della squadra di mister Vullo, una vittoria mai messa in discussione. Ad aprire le marcature, nel primo tempo, l’attaccante agrigentino Santangelo.

A consolidare il risultato è stato il capitano, Gambino. Al 35’ cross di La Rocca e zampata del centravanti. Il tre a zero, per l’Akragas, arriva ancora ad opera del capitano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rigore per i biancazzurri, dal dischetto è ancora Gambino: rete.  Il quattro a zero arriva al 70’, rete di Santangelo. L’Akragas chiude in avanti un match dominato. Punti buoni per i biancazzurri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • L'omicidio di Furci Siculo, l'assassino di Lorena ai carabinieri: "Non so perché l'ho fatto"

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento