Tennis, ad Alessio Di Mauro e Sofia Bruno il memorial “Alfonso Pantalena”

È stato un torneo altamente spettacolare vista la numerosa e qualificata presenza di tennisti, ma che alla fine ha rispettato i pronostici della vigilia

I quattro finalisti

Si è conclusa sui campi del TC Città dei Templi la XXXIII edizione del Memorial “Alfonso Pantalena”, torneo open di tennis che ha visto la partecipazione di oltre cento atleti provenienti da tutta la Sicilia.

Un torneo speciale, per la prima volta senza la presenza del dottor Vittorio Pantalena, papà di Alfonso, scomparso quattro mesi addietro, che ha seguito tutte le edizioni del memorial.

È stato un torneo altamente spettacolare vista la numerosa e qualificata presenza di tennisti, ma che alla fine ha rispettato i pronostici della vigilia.

In campo femminile Sofia Bruno, dopo aver rischiato la sconfitta, annullando ben quattro match-point, è riuscita a superare Chiara Gerbino con il punteggio di 4/6 7/6 6/1. Tra gli uomini, l’ex numero 68 dell’ATP Alessio Di Mauro ha dominato la finale battendo Nicolò Schilirò per 6/2 6/3.

“Tennis di alto livello è raro vederlo ad Agrigento – ha commentato Alessandro Platania, patron del torneo – e noi ci siamo riusciti, proponendo match che hanno appagato anche gli spettatori più esigenti.

Oltre cento atleti, quindici giocatori di seconda categoria e il meglio del tennis siciliano, numeri che parlano da soli e che ci ripromettiamo di migliorare per la prossima edizione”.

A premiare i vincitori la famiglia Pantalena che non ha voluto far mancare il sostegno ad una manifestazione che raccoglie unanimi consensi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento