menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Beppe Signori

Beppe Signori

Squalificato per il "calcio scomesse", ma Siculiana sceglie Beppe Signori per celebrare il calcio

Il Comune e il club che milita nel campionato di Prima Categoria, per celebrare la trionfante stagione, hanno pensato di invitare l'ex bomber indagato (e in passato arrestato) per il "calcio scommesse"

Beppe Signori invitato dal Comune di Siculiana "per celebrare il calcio". L'ex giocatore di Lazio e Bologna, squalificato dal Tribunale nazionale di arbitrato sportivo per cinque anni nell'ambito dello scandalo del "calcio scommesse" (per il quale è anche indagato - ed è stato anche per qualche giorno agli arresti domiciliari - dalla Procura di Cremona), è stato invitato dal sindaco, Mariella Bruno, e dalla dirigenza del Siculiana Calcio per celebrare la trionfante stagione del club che milita nel campionato di Prima categoria.

Quello che ha i tratti di un vero e proprio "scivolone", non sembra però interessare né al Comune né alla società calcistica, che ha inoltre programmato un incontro tra Signori  e i giovani della scuola calcio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento