Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Sport e solidarietà, l'Akragas incontra la "rappresentativa Acuarinto"

La partita, nei primi novanta minuti è terminata in pareggio - due a due -, poi i rigori. Lo stage è stato seguito passo dopo passo dal tecnico Pino Rigoli, dal vice Alessandro Russo e dal preparatore dei portieri Roberto La Malfa

Amichevole del giovedì per l'Akragas. Davanti agli undici biancazzurri, si è presentata una delegazione di giovani extracomunitari. La squadra è stata creata dall'associazione Acuarinto di Agrigento.

La partita, nei primi novanta minuti è terminata in  pareggio - due a due -, poi i rigori. Lo stage è stato seguito passo dopo passo dal tecnico Pino Rigoli, dal vice Alessandro Russo e dal preparatore dei portieri Roberto La Malfa.

A parlare dell'iniziativa è stato il vicepresidente Angelo Vella: "L'Akragas è sensibile a questo genere di iniziative. Da qualche settimana omaggiamo l'associazione Acuarinto con alcuni biglietti, vogliamo dare a tutti la possibilità di seguire la nostra squadra".

Si è detto soddisfatto il responsabile del centro accoglienza associazione Acuarinto, Marilù Bittar: "Queste giornate regalano un po' di felicità ai nostri ragazzi. Ringraziamo staff e società dell'Akragas, per questa occasione".

L'Akragas alla fine della partita ha regalato ai giovani completini e gadget.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport e solidarietà, l'Akragas incontra la "rappresentativa Acuarinto"

AgrigentoNotizie è in caricamento