Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Akragas shock, rimonta e derby agli azzurri del Siracusa

I biancazzurri vanno prima in doppio vantaggio, poi si sciolgono come neve al sole. I padroni di casa salgono in cattedra e vincono il match

Foto ufficio stampa Siracusa

Partita rocambolesca per l'Akragas e biancazzurri andati in black out sul due a zero. Il derby va al Siracusa di Andrea Sottil, abile a sfruttare le insicurezze dell'Akragas.

Tre punti persi per i biancazzurri di Agrigento, che al "De Simone" si fanno rimontare e superare, perdendo 4 a 2. Una partita pazzesca, aperta dal doppio sussulto dei biancazzurri. Nel primo quarto d'ora è solo Akragas, apre le marcature Gomez su assist di Sepe, in gol anche pochi minuti dopo Cochis (16'). Due a zero e biancazzurri che esultano.

La minaccia Siracusa è dietro l'angolo, dopo i due "schiaffi" di stampo akragantino, i "leoni" tornano a ruggire. Il Siracusa risale la china, accorciando le distanze con Turati al 36'. L'Akragas sbanda ed il Siracusa sale in cattedra, a pareggiare i conti ci pensa l'ex biancazzurro, Lele Catania, la sua rete arriva su punizione al 39'.

Nel secondo tempo la squadra di Lello Di Napoli si sgretola, ed il Siracusa affonda i biancazzurri.  Al 70' è Valente a mettere dentro il 3 a 2, su un importante e preciso assist di Longoni, anche l'argentino è un ex Akragas. Di Napoli chiama i suoi alla reazione, l'Akragas prova ad impensierire la retroguardia azzurra ma non riesce a trovare il gol. Dalla distanza ci prova Pezzella, ma la palla termina fuori. Di Napoli chiama in panchina Longo, dentro Cocuzza.

La "musica" non cambia, l'Akragas finisce spesso in fuorigioco e non trova l'appiglio per rimettere la partita in sesto. La rete del definitivo ko arriva ancora dall'estro di Lele Catania, al 76' il partenopeo spinge ancora giù l'Akragas, su assist ancora dell'argentino Longoni. Il derby va al Siracusa, una squadra che è riuscita a chiudere gli spazi ed a ripartire. La squadra di Sottil si è affidata alle geometrie di Catania ed ai suggerimenti di Longoni. L'Akragas subisce un sonoro ko, la squadra di Di Napoli non riesce a vincere più.

TABELLINO

SIRACUSA: Santurro, Dentice, Baiocco, Turati, Longoni (78’ Cassini), Giordano, Catania, Talamo (57’ Valente), Palermo, Pirrello, Toscano. A disposizione: Gagliardini, Diakite, De Respinis, Scardima, Dezai, Di Dio, De Vita, Brumat, De Grassi. Allenatore: Andrea Sottil

AKRAGAS: Pane, Zanini (80’ Coppola), Salandria, Pezzella, Gomez, Riggio, Cazè da Silva, Longo (73’ Cocuzza), Marino, Sepe, Cochis (65’ Carrotta). A disposizione: Addario, Russo, Carillo, Assisi, Palmiero, Garcia, Privitera. Allenatore: Raffaele Di NapolI.

MARCATORI: 13' Gomez (A), 16' Cochis (A), 36’ Turati (S), 40’,76’ Catania (S), 70’ Valente (S).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas shock, rimonta e derby agli azzurri del Siracusa

AgrigentoNotizie è in caricamento