rotate-mobile
Sport

CALCIO: Simpatico siparietto tra Falsone e Catuara, il raffadalese: "A noi Bellavia non interessa"

Battute post derby dei due esponenti di Aragona e Raffadali, che hanno avuto un benevolo...

Simpatico siparietto quello di ieri sera tra l'allenatore dell'Aragona Giovanni Falzone e Mimmo Catuara, entrambi ospiti della trasmissione sportiva condotta da Davide Sardo. Battute, post derby dei due esponenti di Aragona e Raffadali, che hanno avuto un benevolo "battibecco".

Falsone parla del suo reparto offensivo che, a detta del tecnico, fatica a trovare la porta, ma nello stesso tempo strizza l'occhio a Emiliano Bellavia, ex giocatore dell'Akragas e a oggi senza squadra. "Chi prende l'attaccante Bellavia farà un salto di qualità", questa l'affermazione di Falsone. Senza fronzoli Catuara: "Bellavia si è allenato con noi, volevamo fare uno sforzo economico per inserirlo in rosa, ma lui non è voluto scendere in campo. A noi il ragazzo non interessa più; ieri potevamo fare più di uno sforzo, oggi no". Sorride quasi incredulo Falsone e senza giri di parole apre le porte dell'Aragona all'ex bomber akragantino.

Giovanni Falsone ha anche della la sua sull'Akragas, facendo il punto della situazione. "La squadra di Castronovo sta facendo bene in campionato, ma a mio avviso manca un centrocampista. Cutaia, Di Peri e Ciscardi sono degli ottimi elementi, devono iniziare a giocare come meglio sanno fare".

Vulcanico e schietto, questi sono i due aggettivi che più rappresentano l'attuale tecnico dell'Aragona. Un Giovanni Falsone che ha voglia di vincere, di portare la sua squadra tra le prime tre forze del campionato, questo è l'obiettivo prefissato e palesato ieri sera in più di un'occasione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CALCIO: Simpatico siparietto tra Falsone e Catuara, il raffadalese: "A noi Bellavia non interessa"

AgrigentoNotizie è in caricamento