Niente ritorno di Alessi all'Akragas, l'imprenditore: "Non è il momento"

L'ex presidente del "gigante" spegne gli entusiasmi e chiude le porte ad un possibile approdo alla corte del biancazzurro

Silvio Alessi

“Ho dedicato sette anni della mia vita all’Akragas, la porterò sempre nel mio cuore”. Sono queste le parole di Silvio Alessi. L’imprenditore agrigentino che è stato patron del “gigante” per sette anni parla ai microfoni di AgrigentoNotizie. Gero Bruccoleri, dirigente dell’Akragas, ha inviato - sul gruppo de la Vera Akragas - Alessi ad un ritorno in biancazzurro. Una proposta che ha trovato supporto in diversi tifosi dell'Akragas.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gero Bruccoleri: "Se tornasse Silvio Alessi.."

“Sono contento che una parte di tifoseria abbia pensato a me. Mi ha fatto davvero piacere – dice Alessi ad AgrigentoNotizie – ringrazio Bruccoleri che mi ha pensato. Ho letto che molti tifosi erano dalla mia parte, sono felice di questo. Io ho già dato tanto all’Akragas, sette anni non si possono dimenticare. Porto questa squadra sempre nel cuore. Tutti sappiamo che io alla fine sono rimasto completamente da solo, non è stato facile. Ringrazio, davvero, chi mi ha pensato ma sono onesto, non è il momento. Io sono fiero di quello che ho fatto con questi colori nel cuore – continua Silvio Alessi – sono stati anni importanti. Adesso, però, non è il momento di tornare. Andare allo stadio Esseneto? Onestamente non sono ancora andato. Auguro a questa società di raggiungere traguardi importanti e di portare l’Akragas dove merita. Spero che tutti insieme abbiano la forza e la tenacia di non mollare. Dentro di me quando sento parlare del ‘gigante’ provo una grande emozione, è stato un bel viaggio. L’ultimo periodo, ammetto, non è stato semplice.  Chiudere le porte all’Akragas? Al momento è un no”. Niente ritorno per Silvio Alessi, ma solo ricordi e tanta passione per due colori che gli hanno regalato tanto. “Sono stati anni indimenticabili”, conclude l’ex patron.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento