menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie B2 femminile: l'Akragas volley insegue ma Gela non molla

La ventiduesima giornata arriva tra cinque giorni, le akragantine saranno di scena a Messina per affrontare la squadra locale, mentre le gelesi ospiteranno la squadra di Santo Stefano di Camastra

Continua ad inseguire l'Akragas volley. La squadra del tecnico Tani Frinzi Russo, nella giornata di domenica, valevole per il ventunesimo turno, ha battuto nettamente le pallavoliste della Cirò.
 
Le akragantine hanno dato vita a una partita perfetta, un match dove l'ago della bilancia ha dato ragione nettamente alle agrigentine del presidente Crosta. Punti importanti ai fini della classifica, per rimanere saldati in quel ma non troppo in quel secondo posto che tanto minaccia la rivale Gela.
 
Gela, che anche domenica è uscita vincente dal parquet di Siracusa.  Le locali, hanno però messo non poco in difficoltà le gelesi riuscendo parzialmente ad imporre il proprio gioco.
 
La ventiduesima giornata arriva tra cinque giorni, le akragantine saranno di scena a Messina per affrontare la squadra locale, mentre le gelesi ospiteranno la squadra di Santo Stefano di Camastra.
 
Due sfide che segnano la corsa verso il primo posto oggi occupato dal Gela, domenica sarà una sfida a distanza ma il 15 aprile sarà "battaglia" contro due delle squadre a oggi più in forma del campionato. Akragas-Gela la partita delle partite.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento