menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D, Licata: una sconfitta che brucia

La ripresa degli allenamenti è stata fissata per il pomeriggio di domenica, Balsamo farà il suo discorso di ricognizione per preparare al meglio la sfida casalinga di sabato con il Marsala

Una sconfitta che fa male. Continua il tabù del Licata in casa del Messina. La partita di ieri è stata strana e quasi maledetta. Nei primi minuti a far paura è proprio la squadra di Balsamo con Scopelliti che fa impazzire la retroguardia del Messina. Precisione e passaggi quasi perfetti, il Licata ha gestito per più di mezzora il torneo.
 
Il calcio come sempre è fatto di episodi, l'avvio degli ultimi 45 minuti del match vengono spaccati dal giudice di gara che assegna un calcio di rigore a favore dei messinesi. Il "colpevole" questa volta è Armenio reo a detta del giudice di gara d'aver spizzato con una mano la sfera nella propria area di rigore. Grillo posiziona il pallone e dagli undici metri non sbaglia. Il Grillo in questione è solo un omonimo del capitano di casa Licata.
 
Dal rigore in poi, è solo Messina. Triangolazioni perfette e quattro gol che sanno di schiaffi morali. Il Licata abbandona lo stadio messinese con un passivo che brucia, un quattro a zero che non lascia scampo a velate critiche o disastri, solo una giornata storta.
 
La ripresa degli allenamenti è stata fissata per il pomeriggio di domenica, Balsamo farà il suo discorso di ricognizione per preparare al meglio la sfida casalinga di sabato con il Marsala.
 
TABELLINI
Marcatore: al 46' pt Corona (M), al 12' st Grillo (M), al 18' st Cocuzza (M) ed al 43' st Coppola (M).
Messina: Rossi Pontello ('92); Impagliazzo ('92), Occhipinti, D'Alterio; Campanella, Coppola, Di Dio ('93), Dombrovoschi ('93; dal 19' D'Angelo - '91); Corona, Cocuzza Salvatore (dal 75' Biondo - '92), Grillo Simone (dall'81' Calcagno - '92). In panchina: Cecere, Lo Nardo ('93), Coulibaly ('91), Alizzi. Allenatore: Alessandro Bertoni.
Licata: Valenti ('93), Ignazzitto ('92; dal 63' Lo Monaco - '91), Alletto ('92), Cricchio ('92), Armenio (VK), Cocuzza Giuseppe, Scopelliti, Grillo Fabrizio (K), Manfrè ('92; dall'82' Albeggiano - '93), Tiscione, Riccobono (dal 64' Vella - '91). In panchina: Zummo ('93), Pira ('92), Rosella ('92), Santamaria ('91). Allenatore: Giuseppe Balsamo.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento