La Seap Dalli Cardillo cede l'intera posta in palio alle padrone di casa della Arzano

Dopo cinque vittoria di fila, il sestetto di coach Luca Secchi ha perso 3-0

Prima sconfitta, dopo cinque vittoria di fila, per la Seap Dalli Cardillo Aragona che cede l'intera posta in palio alle padrone di casa della Luvo Barattoli Arzano, nella settima giornata del campionato di serie B1, girone D. Il sestetto di coach Luca Secchi ha perso 3-0 con questi parziali: 25-15, 25-12, 25-23. È stata la più brutta Aragona di questo inizio di stagione. La formazione biancazzurra è mancata in ogni fondamentale, mentre l'Arzano ha disputato una partita di grande attenzione e tanta determinazione, dimostrando carattere e umiltà. Le due squadre si sono affrontate con i sestetti tipo. Coach Nando Giacobelli ha schierato Perata in palleggio, Putignano opposto, Passante e Postiglione centrali, Campolo e Aquino schiattrici, Guida libero. Nel corso del match ha trovato spazio anche la schiacciatrice Piscopo. L'allenatore Luca Secchi ha risposto con Trabucchi in regia, Aricò opposto, Dona' e Moneta martelli-ricevitori, Composto e Manzano centrali, Vittorio libero. Durante la partita sono entrate Baruffi, Falcucci e Facendola. Dopo un avvio equilibrato (4-4), la Luvo Barattoli Arzano piazza il break decisivo con un perfetto gioco di squadra (8-4). La Seap Dalli Cardillo Aragona fatica a rimanere nel set. I tanti errori gratuiti delle aragonesi favoriscono il sestetto di casa che, trascinato da capitan Campolo, aumenta il vantaggio fino a toccare il +10 (16-6) che manterrà fino al termine del set. Il ritorno in campo premia ancora l'Arzano che alza l'asticella della concentrazione e della precisione nei contrattacchi punto. La squadra di coach Luca Secchi è fallosa in ricezione e imprecisa a muro. Dopo l'8-5, la formazione di casa aumenta il vantaggio (16-6 e 21-9) e non ha difficoltà ad aggiudicarsi in scioltezza anche il secondo parziale con uno scarto di 13 punti. Il terzo set è equilibrato e si decide sul filo di lana. La reazione dell'Aragona c'è (7-8), ma la squadra di Secchi non riesce a dare continuità al proprio gioco (16-14). Le padrone di casa rimangono concentrate e conquistano set e partita al secondo match point, 25-23.

Il tabellino finale

Luvo Barattoli Arzano: Perata 6 pt, Putignano 7, Aquino 3, Campolo 16, Piscopo 0, Passante 9, Postiglione 11, Guida 0 (L), Mautone n.e., Esposito n.e., Suero De Leon n.e., Iorio n.e. All. Giacobelli
Seap Dalli Cardillo Aragona: Trabucchi 1 pt, Aricò 12, Composto 3, Manzano 6, Dona' 6, Moneta 7, Vittorio 0 (L), Baruffi 0, Falcucci 0, Patti n.e., Facendola 0, Parisi (L2) n.e. All. Secchi

Arbitri: Giorgia Adamo e Dario Grossi di Roma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento