rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Sport

"Periodaccio" per l'Akragas, biancazzurri ancora ko: vince il Catanzaro

Termina 3 a 1 il turno infrasettimanale. I "giganti" hanno provato ad impensierire ma i padroni di casa sono stati più cinici

Buio pesto in casa Akragas, i biancazzurri crollano anche a Catanzaro: 3 a 1 il risultato finale. E’ un “periodaccio” per la squadra agrigentina che incassa la seconda sconfitta consecutiva in meno di una settimana. Bottino amaro e Di Napoli costretto a ricorrere ai ripari già dalla prossima gara.

L’Akragas  gioca bene, ma le rivali segnano e vincono. Ai biancazzurri è stato negato anche un rigore. Nel primo tempo Pisani prima perde di vista l’avversario poi commette fallo. Per l’arbitro pochi dubbi è rigore.

Vono nulla può al 5’ su Letizia, Catanzaro avanti uno a zero. Il raddoppio non tarda ad arrivare, è ancora Letizia a servire Riggio che mette dentro indisturbato il raddoppio. L’Akragas reagisce con Sepe, è lui il migliore dei suoi. Proprio il terzino dà vita ad una lunga discesa e di piattone mette dentro il gol del momentaneo due a uno. Il primo tempo si chiude con i padroni di casa avanti 2 a 1. 

Nel secondo tempo l’Akragas alza la testa. Di Napoli urla dalla panchina ed i biancazzurri mettono il piede sull’acceleratore. I "giganti" si propongono nella fase offensiva, giusta la manovra impostata da Vicente e Longo ma il Catanzaro chiude bene gli spazi. Sono i padroni di casa a trovare un nuovo gol, quello del definitivo ko.

Cunzi si invola e spiazza Vono all’84’, terzo sigillo a favore dei giallorossi. L’Akragas esce dal campo con dubbi e incertezze, i biancazzurri hanno subito sei reti nelle ultime tre gare. Di Napoli non centra la vittoria da due sfide consecutive, uno score che il tecnico voleva evitare a tutti i costi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Periodaccio" per l'Akragas, biancazzurri ancora ko: vince il Catanzaro

AgrigentoNotizie è in caricamento