I Leoni Sicani s'impongono sulle Aquile Palermo e accedono ai play off promozione

Ad attendere i Leoni, a Lignano Sabbiadoro, ci saranno squadre di grande blasone e tradizione come Rangers Bologna e Dream Team Milano, favoritissime per salire in A1 

I Leoni Sicani accedono ai play off promozione che si giocheranno a maggio a Lignano Sabbiadoro, grazie alla vittoria di sabato scorso sulle Aquile Palermo. Tre punti conquistati dopo un match ad alta tensione risolto solo al quarto tempo con il punteggio finale di 5 a 2 per la compagine delle Terre Sicane. 

E così, dopo la vittoria nella gara di andata disputata a Sciacca a dicembre, i Leoni espugnano il Pala Oreto di Palermo staccando il pass per le fasi finali del campionato di hockey in carrozzina. Da sottolineare l'ottima prova dei rosanero che costringono la formazione allenata da mister Galluzzo agli straordinari, affidandosi alla vena realizzativa di Giuseppe Pozzo per stanare la difesa dei padroni di casa. 

Resta la delusione per aver disputato un campionato anomalo con sole due gare giocate, a causa dei ritiri di Parma e Ancona, situazione che peserà e non poco ai play off, dove il ritmo partita abbinato ad un'adeguata condizione tecnica e mentale sono fondamentali per centrare l'obiettivo promozione. 

Anche perchè a Lignano il livello degli avversari si alzerà notevolmente, e ad attendere i Leoni ci saranno squadre di grande blasone e tradizione come Rangers Bologna e Dream Team Milano, favoritissime per salire in A1. 
Sarà una trasferta impegnativa che vedrà il neo gruppo giallo verde stare a stretto contatto con squadre non solo di A2 ma anche della massima serie che negli stessi giorni si contenderanno lo scudetto. Un momento di crescita a 360° che farà bene ad una squadra in costruzione che andrà a Lignano con la voglia di stupire e di provarci fino in fondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento