rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport

L'Akragas e Vullo sono lontani, salta la trattativa: squadra a Criaco

L'ex vice di Lello Di Napoli non ha i requisiti per potere allenare tra i professionisti, è una soluzione momentanea

Salvatore Vullo non accetta l’Akragas. L’allenatore scelto dalla proprietà biancazzurra avrebbe chiesto garanzie. Al tecnico è stato proposto un contratto di tre mesi, ma Vullo al momento non ha accettato. 

Akragas, proposto un contratto di tre mesi a Salvatore Vullo: il tecnico ci pensa

Il tecnico ed il club erano vicini, ma poi qualcosa è andato storto. L’allenatore avrebbe chiesto un contratto con scadenza ad un anno, una garanzia alla quale l’Akragas non può  dire di sì. In settimana la squadra è stata allenata da Leo Criaco, l’ex allenatore in seconda di Lello Di Napoli, è rimasto al suo posto.

Video- Summit degli iraniani allo stadio "Esseneto", si complica la trattativa di Totò Vullo

Criaco, quasi certamente, siederà in panchina già da domenica prossima. Il tecnico, però, non ha i requisiti per potere allenare tra i professionisti. La soluzione è temporanea, in attesa che Russello trovi un modo per convincere Salvatore Vullo ad accettare la panchina dell’Akragas.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Akragas e Vullo sono lontani, salta la trattativa: squadra a Criaco

AgrigentoNotizie è in caricamento