Ritorno al successo per la Pluriass Empedocle volley

Dopo 2 sconfitte consecutive la Pluriass Empedocle Volley torna al successo contro l'A.P. Pallavolo Messina

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Dopo 2 sconfitte consecutive la Pluriass Empedocle Volley torna al successo contro l'A.P. Pallavolo Messina. Un incontro molto insidioso per i giocatori empedoclini dopo le 2 sconfitte consecutive che portavano la squadra da capolista indiscussa al terzo posto e che di certo non poteva continuare a fare altri passi falsi, ad aggravare la situazione di tensione l'assenza costretta di giocatori in alcuni reparti. Infatti la partita partiva con il piede sbagliato, i numerosi errori gratuiti portavano la squadra di casa sotto per 4 a 0,costretta per tutto il set a giocare punto su punto fino alla rimonta e alla vittoria del set per 26-24. Durante la pausa tra il primo e secondo set il capitano Alfonso Ferrara chiede concentrazione, tranquillità e di scendere in campo senza farsi prendere dalla tensione. I cambiamenti si sono visti sin da subito, il secondo set parte benissimo con 5 punti fatti in battuta dallo strepitoso Claudio Torrente (migliore in campo), la squadra da lì in poi ha gestito bene tutto il set giocando con disinvoltura e tranquillità, non facendo errori e chiudendo il secondo set in modo agevole per 25-13. Durante il secondo set ha avuto spazio Jerry Brucceri, empedoclino doc che così ha debuttato davanti al suo pubblico realizzando un muro vincente e il punto in battuta che regala il set alla squadra di casa. Nel terzo set la Pluriass Empedocle Volley entra in campo troppo rilassata, facendo portare in vantaggio la formazione messinese; subito però, la reazione degli empedoclini che prendono in mano le redini del gioco e del set col parziale di 25-20. La Pluriass Empedocle Volley porta a casa i 3 punti fondamentali per la rincorsa dell'Ottica Sottile Barcellona e scavalcando il TabaVolley Costantino Sport al secondo posto.

Soddisfatto il tecnico Enrico Ferrigno che ha commentato così la vittoria e la fine del girone d'andata :‟grande rammarico per i 2 punti persi a Palermo dove seppur la squadra fosse al completo sono state fatte delle scelte sbagliate...rammarico anche per la sconfitta in casa contro il Barcellona, ora capolista, dove purtroppo dalla nostra sono venuti a mancare due reparti...cosa che si è ripetuta anche per quest'ultima gara di andata contro il Messina, ma sarà stata per la meno bravura del nostro avversario o magari perchè c'è stata più concentrazione e meno errori gratuiti da parte nostra che contro il Barcellona... ma sta volta è andata!!! Un ringraziamento speciale al pubblico venuto oggi e che comunque ci ha seguito durante tutta questa prima parte di campionato...grazie del sostegno".

Dello stesso parere la dirigenza guidata da Alfredo e Mario Silvano sconfortati da quei due punti lasciati per strada a Palermo, ma felici per il ritorno alla vittoria.

Finito il girone di andata il campionato si ferma per una domenica di riposo;nella prima giornata di ritorno gli empedoclini ospitano i palermitani del Club Leoni che sono distanti 3 punti in classifica, ma sconfitti all'andata per 3 a 0. Si spera in una bella cornice di pubblico per sperare ancora in questo campionato che sta dando soddisfazioni e risultati.

In campo: schiacciatore: Christian Rizzo, Enrico Ferrigno; palleggiatore: Marco Cassaro; opposto: Salvatore D'amico; centrali: Alfonso Ferrara, Claudio Torrente, Jerry Brucceri; libero: Stefano La Porta; a disposizione: Alfano Giuseppe,Biagio Abate.

ECCO I PARZIALI DEL MATCH : 1° SET: 26-14; 2° SET: 25-13; 3° SET: 25-20.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento