menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente Silvio Alessi insieme ai dirigenti, Piranio e Nobile

Il presidente Silvio Alessi insieme ai dirigenti, Piranio e Nobile

Enel, ripescaggio e staff tecnico: Alessi "spiega" l'Akragas

Il presidente biancazzurro, dopo il viaggio a Roma, porta novità importanti. L'accordo con lo sponsor è confermato e rafforzato

Conferenza stampa mattutina in casa Akragas. Ripescaggio, mercato e sponsor: Silvio Alessi pianifica il futuro in biancazzurro. 

Il patron, tornato ieri stesso da Roma, ha portato notizie importanti: "A Roma abbiamo finalmente appreso formalmente termini e procedure per chiedere il ripescaggio. Tutto dipenderà - spiega Alessi - dal numero di squadre che saranno ammesse. Tutte le 59 squadre aventi diritto hanno presentato domanda di ripescaggio, ma molte squadre - tre in particolare - barcollano perchè non hanno una documentazione completa. In ogni caso - ammette il presidente - tutto dipende dall'impianto di illuminazione. Ho incontrato il vice sindaco Piero Luparello, e quanto prima il progetto passerà all'esame del Consiglio comunale. Da quella possibile approvazione, saremo sicuri che a quel punto si farà. Ma questo non basta, perché servono garanzie sui tempi".

L'Akragas potrebbe anche giocare le prime partite lontano dall'Esseneto. Sull'aspetto tecnico, il presidente scopre le prime carte facendo intendere che Antonello Laneri sarà il prossimo direttore sportivo della squadra di Agrigento. "E' difficile fare una squadra senza conoscere la categoria. Laneri è già al lavoro per allenatore e squadra,  nei prossimi giorni formalizzeremo l'accordo. Via i fedelissimi di Rigoli? Non è detto. Salvatore Vullo sulla panchina? E' un'ipotesi, vedremo. La squadra partirà per il ritiro il 25 luglio".

Sul fronte sponsor, Silvio Alessi annuncia l'accordo con l'Enel per un altro anno. "Ho incontrato il ministro Alfano ieri al Viminale, l'accordo con l'Enel è confermato e rinforzato. Sono in arrivo altri sponsor, ma anche qualche accordo con squadre importanti in caso di LegaPro. Non smetto di fare appelli agli imprenditori.  Nei prossimi giorni si potrà conoscere un nuovo sponsor tecnico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento