menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente della Lega Pro Mario Macalli

Il presidente della Lega Pro Mario Macalli

Ripescaggi e gironi, il presidente Macalli: "Il prossimo anno non cambierà nulla"

"Ci saranno ancora due gironi di Prima Divisione - dice il massimo esponente - da diciotto squadre ciascuno. Per ciò che concerne le retrocessioni voglio sfatare il falso di mito che non retroceda nessuno"

Torna a fare chiarezza il presidente della Lega Pro Macalli. Intervistato dai microfoni di Sky Sport 24, il massimo esponente è intervenuto rassicurando le società che in questo momento vedono il loro destino in bilico.
 
"Affrontiamo un campionato che quest'anno smentirà tutte le notizie apparse in questo giorni. Non cambierà assolutamente nulla. Per quello che verrà dopo, bisognerà trovare degli accordi per capire come fare ad arrivare a 60 società. La prima divisione sarà a 18 squadre. Ci sarà un fatto che dorvrà mettere in allerta in futuro: con l'eliminazione della seconda divisione, retrocendendo dalla prima divisione si passerebbe direttamente fra i dilettanti"
 
Affermazioni che non rassicurano e tanto meno gettano nel baratro le speranze delle pretendenti  a un posto tra le grandi.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento