Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

Eccellenza, ed una ripartenza a metà: fioccanno le grandi rinunce

Niente da fare per il Castermini e per lo Sciacca. Passo indietro anche del ProFavar

Tra meno di quindici giorni ripartirà il campionato di Eccellenza. Torneo che per via dell’emergenza Covid 19 ha subito uno stop durato mesi. Sono diverse le squadre che hanno deciso di non partecipare.

Rinunce importanti che, quasi certamente, renderanno il campionato assai più complicato e macchinoso. Tra le ultime rinunce ufficiali quelle dello Sciacca e del Casteltermini. "Da parte nostra –fa sapere in una  nota la società granata  – c’è tanto in estate uno sforzo economico non indifferente per dare al girone una formazione di qualità, con la riconferma di mister La Bianca e l’arrivo e la riconferma di molti atleti”. Dicono no anche altre agrigentino come il ProFavara. Il girone A del campionato di Eccellenza vedrà la partecipazione certa dell’Akragas e del Canicattì.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, ed una ripartenza a metà: fioccanno le grandi rinunce

AgrigentoNotizie è in caricamento