menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

CALCIO: Riccobono e Scopelliti regalano la vittoria al Licata

Su un campo difficile, dove c’era tutto da perdere, contro un ottimo avversario, su di giri per...

Un bel Licata si rialza prontamente violando con il punteggio di 1 - 2 lo Sporting club di Nola, al termine di 94’ minuti di ottimo calcio. Dopo la sconfitta interna della scorsa settimana, nei  Romano-boys la voglia di riscattarsi è alle stelle. Dopo pochi minuti di gioco si intuisce subito il desiderio di fare risultato a tutti i costi.

Su un campo difficile, dove c’era tutto da perdere, contro un ottimo avversario, su di giri per aver vinto nella gara d’esordio sul campo del Cosenza, ma sopratutto per la voglia matta di dimostrare che la sconfitta interna e’ stato uno spiacevole incidente di percorso. E pensare che la gara si era messa subito male per i gialloblù, andati sotto per 1-0, a seguito della rete realizzata dall’attaccante campano Volticelli.

A questo punto come in occasione del match con il Cittanova i ragazzi hanno subito raddrizzato la gara, con un gran goal di Riccobono su punizione, un bolide da trenta metri che si insacca all'incrocio dei pali.

Nella ripresa, Scopelliti ha bagnato con un gol decisivo, l’esordio dal primo minuto.

A fine gara mister Romano ha dichiarato: "Felice per parecchi motivi, primo per i 3 punti guadagnati che danno fiducia, entusiasmo e consapevolezza dei propri mezzi; poi perché la squadra ha confermato di essere in continua crescita, sia dal punto i vista del gioco, sia da quello della condizione fisica e dell’intesa in campo fra i ragazzi. Soddisfatto perché, dopo esser passati in vantaggio, la squadra ha mostrato anche spirito di abnegazione e sacrificio, lottando su ogni pallone con il coltello fra i denti".

La società congratulandosi, con il mister, i ragazzi e tutto l’entourage al seguito della squadra, ringrazia gli ultras Licatesi che si sono sobbarcati 1600 km, per spingere alla vittoria i nostri ragazzi, dimostrando un grande attaccamento alla maglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento