menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Real Metapontino-Akragas 0-0 nei primi 45minuti di gioco

Da registrare un'insidiosa punizione di Russo respinta da Marino e un'ammonizione di Piazza per gioco pericoloso. Nei primi 45minuti reti bianche a Policoro, con questo risultato attuale passerebbe il Real Metapontino in virtù del pareggio di domenica allo stadio Esseneto

Finisce a reti inviolate il primo tempo di Real Metapontino-Akragas. Di fronte a circa 400 tifosi di cui 350 di stampo "celeste" e rimanente di fede akragantina i ventidue scesi in campo danno vita alla semifinale di ritorno dei playoff nazionali.
 
Vincenzo Montalbano sceglie Casella tra i pali e la coppia Guastella-Marasco in avanti lasciando fuori Bennardo. Il Real Metapontino si schiera con la coppia offensiva guidata da Novembrino e Chisena.
 
Primi minuti di studio e poi Akragas che si affaccia dalle parti di Marino con Marasco che prova a sfondare, ma l'estremo difensore di casa Real Metapontino è ben posizionato.
 
Il Real Metapontino subisce le iniziative dell'Akragas e sfrutta le ripartenze ma oggi la difesa guidata dal capitano Russello non si è fatta sorprendere. Da registrare un'insidiosa punizione di Russo respinta da Marino e un'ammonizione di Piazza per gioco pericoloso. Nei primi 45minuti reti bianche a Policoro, con questo risultato attuale passerebbe il Real Metapontino in virtù del pareggio di domenica allo stadio Esseneto.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento