Conto alla rovescia per il Rally "Terre di Pirandello"

Ultime ore per iscriversi alla seconda edizione, prevista per sabato 7 e domenica 8 ottobre in formula “Rally Day”

Una delle auto in gara

Ultime ore per iscriversi alla seconda edizione del Rally "Terre di Pirandello", gara prevista per sabato 7 e domenica 8 ottobre in formula “Rally Day”.

Ad oggi sono più di 70 le adesioni raccolte da piloti provenienti da tutta l’isola, in attesa di ricevere le ultime iscrizioni da parte dei grandi nomi. Tempo quindi fino alle 18 di oggi, quando verranno chiuse le iscrizioni e verranno aperte le danze per un fine settimana ricco di sport e di storia. L’Agrigento Rally e la società Tempo hanno infatti messo in calendario una gara da rally ricca di storia, che oltre all’aspetto puramente agonistico vuole trasmettere cultura attraverso i luoghi resi famosi dalla penna di Luigi Pirandello.

Fulcro dell’intera manifestazione sarà il circuito "Concordia", in cui si svolgeranno le verifiche tecniche ed amministrative, la direzione gara, i riordini ed il parco assistenza. All’interno di piazza Cavour, nel centro di Favara, sarà invece posizionato il palco partenza ed arrivo, pertanto la gara ha ottenuto il patrocinio dei comuni di Agrigento, Aragona e Favara.

Alla gara sono ammesse tutte le vetture previste per i rallies nazionali, nel numero massimo di 120, ad esclusione di quelle delle classi: Super 2000, R4, R5, A8, WRC, K11, RGT, FGT. Le vetture N4 sono ammesse nella configurazione FIA con flangia da 33 mm. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento