menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rally dei Templi - Fabaria, sabato al via la 29esima edizione

Il nuovo ciclo si inaugurerà sabato 10 settembre con al via 57 equipaggi, i cui nomi sono stati illustrati nel corso della conferenza stampa dal presidente dell’Ac Salvatore Bellanca

E’ stata presentata questo pomeriggio nella sede dell’automobile club Agrigento l’edizione 2016 del Rally dei Templi-Fabaria Rally, le due più prestigiose gare agrigentine che dal 1997 si corrono in abbinamento e che tornano a disputarsi questo week end. Il nuovo ciclo si inaugurerà sabato 10 settembre con al via 57 equipaggi, i cui nomi sono stati illustrati nel corso della conferenza stampa dal presidente dell’Ac  Salvatore Bellanca.

Il rally scatterà sabato sera alle 19,30 dal viale della Vittoria di Agrigento, dove si concluderà domenica alle 18.  L’elenco degli iscritti è aperto dalle vetture dei tre favoriti della manifestazione: la Ford Fiesta R5 di Pietro Gandolfo, vincitore nel 2013, navigato da Stefanie Ruecker, e dalle Peugeot 207 S2000 dei favaresi Marco Moscato, pistaiolo alla prima esperienza in un rally vero e proprio, e Luigi Bruccoleri, altro velocista con una limitata esperienza con un navigatore a fianco, che in questo caso sarà Ivan Rosato.

Subito dietro di loro ci saranno le due Mitsubishi Lancer R4 del corleonese Renato Di Miceli e dell’ennese Mario La Barbera, la Subaru di Gabriele Morreale, primo nel 2004, l’altra Mitsubishi N4 di Dino Nucci, la S1600 di di Mingoia, le Clio A7 del nisseno Roberto Lombardo e di Carbone. Affolatissime le classi “minori” tra le quali spiccano i nomi di Brusca in A6, Livreri in N3 e Pepi in N2. Dopo il forfeit di Totò Zambuto, appiedato da problemi di salute, saranno due le Autostoriche presenti, la Porsche 911 del corleonese Di Lorenzo, e la Fiat X 1/9 dell’agrigentino “Red Devil”.

 Il rally entrerà nel vivo con le verifiche sportive ante-gara, che si svolgeranno sabato 10 settembre dalle ore  9.00 alle 13.30 presso la Concessionaria Meridiano nella Zona Industriale di Agrigento. L’autodromo Valle dei Templi ospiterà, oltre alla Direzione Gara e la Sala Stampa, anche i tre Parchi Assistenza e Riordinamenti.

Le ostilità del rally avranno inizio sabato sera sull’autodromo Valle dei templi di Racalmuto, teatro della prima dell 8 prove speciali in programma. Domenica mattina “ripartenza” sempre dall’autodromo alle ore 7,30per affrontare le altre sette prove: la “Naro” di 7,7 km, e la mitica “Crocca” (4,5 km), da ripetersi 2 volte e la più lunga “Muxarello” di 12,5 km, che sarà ripetuta tre volte. Nel complesso il percorso del rally misurerà 390 km, 66 dei quali di prove speciali. Ad oggi il Rally dei Templi-Fabaria Rally può contare sul patrocinio dei Comuni di Aragona, Castrofilippo, Favara, Naro e Sant’Elisabetta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento