Automobilismo, due piloti agrigentini al via del rally toscano di Pomarance

Foto Carmelo Sutera: la Mitsubishi Lancer Evo X LB Tecnorally di Luigi Bruccoleri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Agrigento 18 novembre 2016 - A prendere il via dell'attesa kermesse motoristica Toscana, valida quale terz'ultima prova del Campionato Regionale Aci Sport e per il Trofeo Aci Lucca, ci saranno anche due noti piloti agrigentini, che immancabilmente proveranno a tenere alti i colori della Sicilia che corre. Tra le oltre 130 adesioni fatte registrare al 3°Rally Day di Pomarance, organizzato da PromoGip in stretta collaborazione con il Jolly Racing Team, a lasciare la luce verde dello start al volante della Mitsubishi Lancer Evo X curata dalla LB Tecnorally, con i colori della scuderia agrigentina Concordia Motorsport, sarà il noto driver di Favara, grande protagonista delle salite tricolore Luigi Bruccoleri, che per l'occasione che lo vedrà al suo secondo impegno rallystico stagionale, dopo la brillante performance ottenuta al rally agrigentino 1° Terre di Pirandello, concluso sul secondo gradino assoluto, dividerà l'abitacolo con l'esperto navigatore palermitano Gianfranco Rappa. Una specialità da me poco praticata - ha dichiarato il pilota e team manager Luigi Bruccoleri - cercherò di fare del mio meglio anche fuori le "strade amiche", puntando soprattutto a divertirmi e fare esperienza sulla Lancer Evolution, che tra una settimana coadiuvato alle note da Ivan Rosato, porterò nuovamente in gara nel rally siciliano Città di Mussomeli. Sono contento di disputare il Pomarance con a fianco un grande codriver come Giafranco Rappa, che sarà fondamentale in una competizione di alto profilo tecnico, che vede un parterre di vetture e piloti di tutto rispetto - ha continuato Bruccoleri - Molto belle le due Prove Speciali, la prima "Valle della Trossa" di Km 6,710, un misto, mentre la seconda "Montecatini Valdicecina", di Km 4,920 molto veloce.

Al via del rally Toscano al volante della "tutt'avanti" Renault Clio S. 1600 della scuderia "Rally Experience", ci sarà anche Francesco La Rosa, volto noto nel panorama rallystico siciliano e non solo. Il pilota di Agrigento, che ha già disputato la competizione nel 2015, al volante della Renault Twingo R2 di proprietà del Fratello Valerio La Rosa, vincitore dell'edizione del 2009 su Clio S. 1600, quest'anno dividerà l'abitacolo della frencesina scoppiettante, insieme al bravo navigatore laziale di Ceccano Mirko Liburdi. Il duo siculo laziale, frescho dell'ottimo risultato conseguito al Rally Terre di Pirandello, concluso al 7° posto assoluto ed al secondo di Classe e Gruppo sulla Clio R3 di Lombardo, punta a fare esperienza e magari riuscire ad entrare nella top ten. Un Rally che mi piace molto - ha aggiunto - Francesco La Rosa, molto belle e tecniche le prove che affronterò con motivazione e la solita voglia di far bene. Dopo questa gara penserò al programma 2017, che vedrà nuovamente al mio fianco Mirko Liburdi e la Rally Experience. A chiudere la schiera dei siciliani al Pomarance, il veloce driver cefaludese Marco Runfola, che ascolterà le note della due volte Campionessa Italiana Rally Corinne Federighi, al volante della Renault Clio R3 C, griffata Island Motorsport. La competizione misura 212,400 Km, dei quali 34,890, di distanza competitiva ricavata sui due tratti cronometrati da ripetersi tre volte ciascuno. Verranno assegnati anche due importanti Trofei alla Memoria di "Giovanni Doni", pilota pisano scomparso negli anno 90 ed il Memorial "Francesco Parenti". Un grandissimo in bocca al lupo va a tutti gli equipaggi con i migliori auguri di giungere al traguardo. Che vinca il migliore.

PROGRAMMA DI GARA - Verifiche sportive sabato 19 novembre ore 14,00-18,00 presso GANESH 588 - Via Cercignani - Pomarance Verifiche tecniche sabato 19 novembre z.i. Pomarance - carrozzeria Autocentro (mezz'ora dopo le verificvhe sportive) - Ricognizioni sabato 19 novembre ore 8,30-12,30 - Partenza domenica 20 novembre ore 8,30 - Arrivo domenica 20 novembre ore 16,25 con premiazione.

Sebastian Feudale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento