Rally, Alfonso Di Benedetto al via del primo "Milano rally show"

In foto: il campione di Canicattì in azione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Archiviata la gara di casa dove non ha lasciato speranza alcuna agli avversari, riuscendo a vincere tutte le nove prove del Rally dei Templi con "potenza schiacciante" a bordo della Ford Fiesta R5 della Erreffe Rally Team con al suo fianco Roberto Longo, il "Guerriero Volante" agrigentino di Canicattì Alfonso (Fofò) Di Benedetto, campione indiscusso del mondo dei rally siciliani e non solo, (suo il record di 30 vittorie assolute conquistate nella storia del rallysmo siciliano) proverà a dire la sua al 1° Milano Rally Show, dove si presenterà al via coadiuvato dalle note del bravo Daniele De Luis, con l'omonima vettura curata nuovamente dalla piemontese Erreffe Rally Team ed assistito egregiamente dalla vincente scuderia messinese di San Piero Patti S.G.B. Rallye. Molti sono i fattori che da sempre contraddistinguono le gare ed i successi del plurivittorioso campione del volante canicattese, cresciuto in una famiglia "cuore e passione per le corse automobilistiche". Indole d'attacco pura, capacità di leggere la strada adattandosi ad ogni situazione e smisurata abilità tecnica alla guida; valori che si uniscono allo spirito combattivo e determinazione assoluta che gli permettono di affrontare in modo giusto anche i momenti più difficili, (uno su tutti il successo assoluto conquistato al volante della Peugeot 207 S. 2000 sul Circuito di Franciacorta Daniel Bonara, maturato dopo il "cappottone" del giorno prima e, la rimonta oltre ogni limite sul nastro d'asfalto bagnato dalle abbondanti piogge cadute che avevano reso scivolosa ed ostica la gara, facendo rallentare campioni di caratura nazionale al volante di vetture più performanti). Sono 39 gli equipaggi che si schiereranno al via del 1° Milano Rally Show, dove ben 12 equipaggi divideranno gli abitacoli delle blasonate WRC, mentre 13 saranno le R5, 1 A8, 1 S. 2000, 1 R4, 2 R3T 3 9 le storiche. Tra questi troviamo nomi altisonanti come: Longhi-Santini Ford Fiesta WRC, Pedersoli-Tomasi Citroen C4 WRC, Perico-Turati Skoda Fabia R5, Cavallini-Farnocchia Citroen DS3 WRC, Re-Bariani Ford Fiesta WRC, che insieme ad altri onorevoli ed affermati campioni del panorama rallystico nazionale, regaleranno spettacolo ed emozioni sulle 6 prove speciali in programma che vedranno lo start nella giornata di venerdì 4 Agosto da Expo, alle ore 18:30 con la PS 1 "Castello" di Km 1.3. Dopo la pausa notturna, sabato 5 le restanti prove (4 all’area Expo) con inizio alle ore 09:34 ed a seguire le altre 3 PS denominate "Arexpo", (tutte di Km 7.2); mentre nel tardo pomeriggio quando saranno le ore 18:00, lo spettacolo si sposterà ad Arese per la prova speciale denominata "Lapista Lainate" di Km 12.83, che vedrà l'epilogo della competizione. Da seguire con attenzione anche la gara delle storiche che vedranno al via le Porsche 911 di Matteo Musti, Enrico Melli e Marco Superti, che immancabilmente dovranno fare i conti con la spettacolare Lancia Rally 037 del campione “Tony” Fassina e la gloriosa Lancia Delta di Simone Romagna. Sempre ad "Arexpo" nella serata è previsto anche lo spettacolare Master Show (sfida uno contro uno) che verrà trasmesso in diretta su Sportitalia. Foto: Rosario Dibella Fonte Sebastian Feudale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento