menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Qui Casale Monferrato, Martinoni: "Andiamo in Sicilia arrabbiati"

La Fortitudo è pronta ad affrontare Casale. "Dobbiamo resettare subito - dichiara Martinoni - prendere le energie positive andando ad Agrigento con la voglia di rivalsa sia per la sconfitta dell'andata patita contro i siciliani, che per la gara persa mercoledì al PalaTriccoli"

La Fortitudo si appresta a vivere una domenica intensa. Il roster di coach Franco Ciani affronterà Casale Monferrato, squadra allenata da coach Marco Ramondino: "Domenica affronteremo una Agrigento molto solida e organizzata - ammette Ramondino - come ha già dimostrato di essere nella gara d’andata, avendo una grande capacità di giocare in contropiede, e di prendere tiri da 3 punti molto rapidamente. Inoltre hanno tante soluzioni offensive, vantando giocatori con caratteristiche diverse. Da parte nostra ci sarà bisogno di giocare con equilibrio in attacco, in modo da non dare loro facili possibilità di contropiede, scendendo sul parquet con aggressività, aiutandosi l’un l’altro per provare a rompere il loro gioco di squadra".

Sarà della partita il giocatore di Casale, Niccolò Martinoni: "Andiamo in Sicilia molto arrabbiati perché veniamo da una partita persa di un punto a Jesi, che potevamo vincere. Dobbiamo, però, resettare subito, prendere le energie positive andando ad Agrigento con la voglia di rivalsa sia per la sconfitta dell’andata patita contro i siciliani, che per la gara persa mercoledì al PalaTriccoli. Anche se abbiamo pochi giorni per preparare la trasferta, arriveremo pronti, forti della nostra organizzazione, lavorando intensamente e ponendoci nelle migliori condizioni possibili per poter mettere in difficoltà Agrigento". Palla a due è fissata per domenica 25 gennaio alle 18. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento