Quarto autoslalom città di Grotte, tutto quello che c'è da sapere

Come sempre, a coordinare dal punto vista tecnico e logistico lo slalom ci sarà il Team Palikè Palermo

Tutto pronto per il quarto Autoslalom Città di Grotte "Memorial Josè Sollima". La gara tra i birilli, undicesimo appuntamento per il campionato siciliano, si disputerà i prossimi sabato 29 e domenica 30 luglio. La competizione automobilistica, in programma nella cittadina agrigentina, valida anche per la diciannovesima edizione dello Challenge Palikè, torna dopo il grande consenso ottenuto lo scorso anno, con l'obiettivo di stupire ancora. Come sempre, a coordinare dal punto vista tecnico e logistico lo slalom ci sarà il Team Palikè Palermo, con al timone Annamaria Lanzarone, Nicola, Dario e Roberto Cirrito, con il patrocinio del Comune di Grotte. In prima linea, chiaramente, ci saranno i fratelli Sollima. Il veloce pilota nisseno, Modesto, e Biagio, proprietario del bar Cafferia 'La Sosta', con il loro tenace e instancabile impegno portano avanti, curando ogni minimo dettaglio, una manifestazione che ha per loro una grande valenza sentimentale. Il quarto Slalom Città di Grotte è, infatti, in ricordo del papà Josè, appassionato di automobilismo e pioniere di questa disciplina sportiva.

Per quanto concerne il percorso si diramerà lungo la strada provinciale 15 di Agrigento per poco meno di 2,5 km. Lo start, domenica 30 luglio, si avrà in prossimità di contrada ponte Fiume, nelle campagne di Grotte, mentre l'arrivo è collocato 2,350 km più avanti, in viale della Vittoria, all'ingresso del paese. Le rituali verifiche sportive e tecniche si effettueranno sabato 29 luglio nei locali del bar Caffetteria “La sosta”, in viale della Vittoria. Sempre qui, nel tratto antistante al bar, domenica a fine gara, sarà ubicato il parco chiuso e si svolgeranno le premiazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento