Lunedì, 17 Maggio 2021
Sport

Akragas, i tifosi domenica resteranno fuori: "La società prenda provvedimenti contro Valenti"

Il riferimento, scritto anche a caratteri cubitali in un volantino, è diretto al portiere della squadra, Federico Valenti. Sarebbe stato lui - a detta degli stessi ultras - a "mancare di rispetto"

Il volantino realizzato dai tifosi dell'Akragas

L'immagine è apparsa su Facebook alcune ore fa: un volantino realizzato dai tifosi dell'Akragas calcio, quelli che ogni domenica occupano la Curva Sud, con il quale gli stessi annunciano che domenica 23 febbraio (quando i ragazzi di mister Rigoli ospiteranno all'"Esseneto" l'Agropoli) resteranno fuori dallo stadio "per protesta". Delusione per gli ultimi risultati? No. I tifosi della Curva Sud ci tengono e spiegano tutto. Torneranno sugli spalti dello stadio "Esseneto" soltanto quando si sentiranno "rispettati".

E il riferimento, scritto anche a caratteri cubitali nel volantino, è diretto al portiere della squadra biancazzurra, Federico Valenti. Sarebbe stato lui - a detta degli stessi ultras - a "mancare di rispetto" ai tifosi agrigentini. "Contrariamente a quanto ipotizzato da molti, - hanno spiegato i ragazzi della Curva Sud - vogliamo chiarire che non c'entra niente l'andamento della squadra. E' Federico Valenti il problema. Non rientreremo allo stadio se prima la società non lo mandare via".

La dura presa di posizione dei tifosi è dovuta ad un gesto che il giocatore avrebbe fatto all'indirizzo della tifoseria durante una contestazione avvenuta al termine della gara contro la Cavese. "La società - spiegano ancora - non ha preso alcun provvedimento contro Valenti, nonostante tutti fossero a conoscenza della reazione alla nostra contestazione. E questo ci fa sentire calpestati. Resteremo fuori, fin quando qualcuno non prenderà provvedimenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, i tifosi domenica resteranno fuori: "La società prenda provvedimenti contro Valenti"

AgrigentoNotizie è in caricamento