menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Daniele Pisciotto

Daniele Pisciotto

Progetto Talent Mentor, l'Aia di Agrigento sceglie Daniele Pisciotto

Un'idea nata dall'Uefa, organo di governo del calcio. Scrutati, controllati e giudicati, i migliori elementi chiamati al salto di qualità

L'Uefa chiama, la sezione Aia di Agrigento risponde con un nuovo progetto chiamato "Talent Mentor": i migliori arbitri, definiti talenti da "presentare" all'Uefa.

Visionati, scrutati e studiati, i "mentor" controlleranno per tutta la stagione i "talent", gli arbitri scelti per il "salto di qualità". Ad Agrigento si riconferma giovane promessa il diciassettenne e agrigentino Daniele Pisciotto. Arbitro dalle potenzialità importanti.

A parlare di questo progetto è il presidente provinciale dell'Aia Lillo Arena. "E' un progetto importante e di prestigio - spiega Arena, nella nostra intervista - il mondo degli arbitri è spesso bistrattato. La nostra categoria è come sempre aperta al dialogo e ai nuovi progetti, come questo del Talent Mentor. Le migliori promesse da 'presentare all'Uefa'. Noi abbiamo scelto - continua Arena - uno dei nostri migliori elementi, come Daniele. Verrà visionato dall'inizio alla fine del campionato, a oggi i risultati sono come noi speravamo. Daniele, è un ragazzo dalle grandi potenzialità. Sta facendo bene e sono davvero contento. Alla fine di questo 'corso', i ragazzi saranno preso in considerazione dall'Uefa, che è l'organo di governo del calcio in Europa. Per essere scelti, ovviamente - spiega - bisogna avere una certa dimestichezza con la lingua inglese, l'arbitro in generale dovrebbe avere delle basi importanti. Daniele, risponde all'identikit richiesta, noi siamo orgogliosi di aver formato un ragazzo serio e promettente come lui".

I giovani talent, oltre Coverciano, avranno l'occasione di confrontarsi con chi questo hobby lo ha trasformato da tempo in mestiere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento