menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comitato regionale Opes Sicilia promuove il primo torneo di Biliardo Goriziana

La direzione e l'organizzazione dell'evento è stata affidata a Gioacchino D'Angelo in qualità di Responsabile Provinciale Opes Agrigento Settore Tecnico Biliardo

Con il patrocinio dal Comitato Regionale Sicilia dell’Ente di Promozione sportiva riconosciuta dal Coni Opes (Organizzazione Per l’Educazione allo Sport), presieduto dal Presidente Regionale Andrea Patti, nella duplice veste di responsabile nazionale settore formazione e consigliere nazionale, in collaborazione con il Comitato Provinciale Opes di Agrigento, presieduto dal consigliere nazionale Angelo Cutaia, si è appena concluso il primo torneo di biliardo Goriziana presso la sala biliardi Rosso e Nero della famiglia Nobile a Fontanelle.

La direzione e l’organizzazione dell’evento è stata affidata a  Gioacchino D’Angelo in qualità di Responsabile Provinciale Opes Agrigento Settore Tecnico Biliardo.

Sono stati giorni di grande festa, la festa del popolarissimo gioco del biliardo.  Suddivisi in batterie, hanno preso parte al torneo un gran numero di partecipanti provenienti dalla provincia di Agrigento.

Si è assistito a una competizione di buon livello tecnico  con il susseguirsi di colpi di stecca da manuale eseguiti dalle giovani leve e dalle vecchie glorie agrigentine del biliardo. 

Ecco i nomi dei vincitori del torneo che prenderanno parte alla finale provinciale di Biliardo Opes: Fabio Spirio primo classificato, Gioacchino D’Angelo secondo classificato ed Enrico De Castro terzo classificato.

Grande soddisfazione ha manifestato il presidente nazionale Opes  Marco Perissa che ha ribadito  ancora una volta che dalla Sicilia prende il via una lodevole iniziativa che coinvolgerà altre regioni d’Italia in attesa delle finali nazionali. Al termine della manifestazione, il presidente regionale Andrea Patti ed il responsabile del Settore Biliardo Gioacchino D’Angelo hanno consegnato coppe, trofei e medaglie ricordo a tutti gli atleti partecipanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento