menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima Categoria: Mustapha Abubakar , il top player che fa impazzire i tifosi del Sant'Angelo

Velocità, precisione e tanta voglia di incidere in un torneo che a oggi lo vede più che mai protagonista, diventando in poco tempo idolo dei tifosi licatesi. Mustapha Abuhamar non smette ancora di sorprendere chi ha da subito scommesso in un suo campionato da leader

Un gol su punizione da una distanza di circa 45 metri, una tripletta nell'ultima partita e tanto altro. Sono queste le ultime "perle" che stanno rendendo magico il cammino del nigeriano Mustapha Abuhamar  e della sua squadra licatatese del Sant'Angelo. Il forte nigeriano, che nella scorsa stagione è stato in forza al Licata, sta deliziando gli amanti del buon calcio con le sue giocate.

Rivelazione? No, chi conosce Mustapha Abuhamar è al corrente delle potenzialità di un ragazzo troppo spesso dimenticato dagli addetti ai lavori del campionato di Promozione ed Eccellenza.
 
Velocità, precisione e tanta voglia di incidere in un torneo che a oggi lo vede più che mai protagonista, diventando in poco tempo idolo dei tifosi licatesi. Mustapha Abuhamar non smette ancora di sorprendere chi ha da subito scommesso in un suo campionato da leader.  Dedizione e amore verso un mestiere che a oggi gli ha regalato grandi soddisfazioni.
 
Il presidente del Sant'Angelo, squadra che milita in Prima categoria, ha affidato le "chiavi" del centrocampo al suo pupillo, dando massima fiducia verso chi con la compartecipazione dei compagni sta spingendo il team gialloblù in alto.
 
Mustapha Abuhamar, domenica dovrà battersi con l'insidia dello Sporting Racalmuto, ma temperanza e professionalità renderanno ancora una volta la partita del centrocampista offensivo ottima e piena di sorprese.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento